TORTA DI CAROTE E MANDORLE

La torta di carote e mandorle mi ricorda le merendine Camille che mangiavo da piccola. Preparata in casa ha un sapore piu’ genuino perche’ e’ fatta con carote fresche grattugiate e mandorle tritate, che conferiscono a questo tipico dolce di origine svizzero, un sapore unico e inconfondibile.

E’ un dolce semplice da fare, ottimo per i bambini, per la prima colazione, la merenda e qualsiasi occasione. La torta di carote e mandorle ha una consistenza morbida e umida al punto giusto e viene servita anche con una leggera glassa di zucchero al limone. E se nella preparazione di questa squisita torta vi avanzano delle mandorle, provare a fare i dolcetti di pasta mandorle, sono buonissimi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8-10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

350 g carote
200 g mandorle (intere con la pellicina)
150 g zucchero
80 g farina (tipo 2 o farina 00)
2 uova
1 limone (la scorza grattugiata e il succo )
1 pizzico sale
8 g lievito in polvere per dolci (mezza bustina)

Strumenti

Passaggi

Raschiate le carote e grattugiatele finemente con una grattugia a fori larghi.

Mettetele in una ciotola e unite la scorza del limone, anch’essa grattugiata, e il succo.

Con un mixer tritate finemente anche le mandorle, con tutta la pelle.

Unitele alle carote nella ciotola e aggiungete tutti gli altri ingredienti: lo zucchero, la farina, il pizzico di sale, le uova e il lievito per dolci in polvere. Miscelate bene il composto ottenuto.

Ungete e infarinate uno stampo a cerniera del diametro di 18/20 centimetri. Se ne userete uno piu’ grande la torta di carote e mandorle verra’ piu’ bassa, ma altrettanto buona.

Versate nello stampo il composto e livellate la superfice.

Preriscaldate il forno a temperatura di 170 gradi, ventilato, e cuocete la torta di carote e mandorle per circa 50 minuti.

A cottura ultimata attendete che si raffreddi ed estraetela dalla tortiera. Potete servirla anche con una spolverata di zucchero a velo oppure con una glassa di zucchero al limone. Guarnitela allegramente con piccole carote di pasta di zucchero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.