PIZZA SFOGLIATA con cipolle e salsiccia

La pizza sfogliata con cipolle e salsiccia e’ un rustico delizioso, da servire in qualsiasi momento e in ogni occasione. E’ fatta con sfoglie sottili di pasta matta al vino , leggera come una nuvola, e potrete personalizzarla anche con altre farciture a vostro piacimento.

In questa ricetta faremo la pizza sfogliata con cipolle e salsiccia, preparando prima una dose intera di pasta matta al vino, per la farcitura rosoleremo le cipolle bianche e salteremo la salsiccia in padella sfumandola con il vino bianco. Basteranno quattro strati di sfoglie sottili per ottenere una torta rustica fragrante e gustosa.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la sfoglia

pasta matta al vino (clicca sul link per vedere la ricetta base)

Per il ripieno

4 cipolle bianche
2 salsicce
150 g ricotta
50 g parmigiano grattugiato
3 cucchiai olio di oliva
2 cucchiai acqua
1 spicchio aglio
1 tazza da caffè vino bianco secco
q.b. sale, pepe e noce moscata

Strumenti

Passaggi

Preparate la pasta matta al vino e lasciatela riposare almeno 30 minuti.

Nel frattempo sbucciate la cipolle e tagliatele a fettine sottili. In una padella mettete l’olio e le cipolle, bagnatele con l’acqua, una presa di sale e una spolverata di pepe nero, poi rosolatele fino a quando saranno morbide e asciutte. A cottura ultimata trasferitele in una ciotola.

Nella stella padella dove avete rosolato le cipolle, sbriciolateci dentro le salsicce, dopo avergli tolto il budello. Aggiungete lo spicchio di aglio, intero o a pezzi, senza l’anima.

Fate rosolare le salsicce per pochi minuti, mescolandole per non farle attaccare. Quando saranno quasi cotte aggiungete il vino bianco e sfumatelo. Dopo che avranno assorbito i liquidi di cottura, toglietele dal fuoco.

In una ciotola mettete le cipolle e la salsiccia, unite la ricotta, il parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata. Mescolate bene il composto e aggiungete sale e pepe in base ai vostri gusti.

Trascorso il tempo di riposo della pasta matta al vino, prendetela e dividetela in quattro parti.

Con la macchinetta della pasta, oppure a mano con il mattarello, stendete la pasta in sfoglie sottilissime. Passate un panetto per volta nella macchinetta della pasta nel rullo a spessore 1, poi al 3, poi al 6 e infine al 7. Adagiate le sottili sfoglie sul piano di lavoro man mano che la stendete.

Oleate una teglia da 24-26 cm. di diametro e rivestitela con le sfoglie fino al bordo.

Fatelo in modo casuale, e senza tenderle troppo, basta che rivestiate tutta la teglia senza lasciare punti scoperti.

Dividete la farcitura in 4 parti e versate il primo strato di ripieno nella teglia.

Spianatelo e allisciatelo, delicatamente, su tutta la superficie.

Ricoprite la farcitura con uno strato di pasta sfoglia, sempre in modo casuale e senza tenderle troppo.

Spennellate la sfoglia con olio di oliva e bucherellatela con una forchetta, qua e la’.

Continuate a farcire la pizza sfoglia fino al 4 strato di ripieno e poi terminate con l’ultimo di pasta sfoglia.

Dopo aver posizionato l’ultimo strato di pasta sfoglia, rigirate i bordi di pasta e chiudeteli all’interno della pizza, schiacciandoli leggermente.

Spennellate la superficie con olio di oliva e fate qualche buchino qua e la’.

Cuocete la pizza sfogliata di cipolle e salsiccia nel forno preriscaldato, a 170 gradi per 40 minuti, fino a cottura e doratura ultimata.

E’ buona sia calda che fredda e si conserva fragrante per alcuni giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *