LE CREPES

Le crepes, nate nella cucina francese, sono conosciute in Italia anche con il nome di crespelle, e sono delle sottili sfoglie di forma rotonda fatte con latte, farina, uova e burro. La ricetta di base e’ semplice e veloce da preparare e potrete scegliere se farle nella versione neutra, oppure dolce o salata.

In base all’uso che ne farete e la versione che avrete scelto di fare potrete farcire le crepes come piu’ vi piace. Ad esempio salate per fare delicati e leggeri cannelloni al forno con besciamella, oppure farcirle a freddo per sfiziosi antipasti. Nella versione dolce si possono farcire con creme, cioccolata, marmellate e frutta.

Aggiungete all’impasto mezzo cucchiaino di sale fino per la versione salata e 1-2 cucchiaini di zucchero per la versione dolce, procuratevi un testo per crepes, oppure una padella grande, piatta e antiaderente, un mestolo grande da 9 cm. di diametro, una paletta di legno piatta e il gioco e’ fatto. Ma ora vediamo insieme la ricetta e come si fanno.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

450 ml latte
200 g farina 00
40 g burro
2 uova

Strumenti

Passaggi

Sciogliete il burro e mettetelo in una ciotola capiente. Aggiungete le uova intere e sbattetele insieme al burro, poi unite il latte e amalgamate il tutto aiutandovi con una frusta.

In base alla versione che avrete scelto, aggiungete mezzo cucchiaino di sale oppure 1 o 2 cucchiaini di zucchero, oppure lasciatele semplicemente neutre.

Versate nel latte la farina, un po’ per volta, e sbattete l’impasto con la frusta per eliminare i grumi che si potranno formare. Per ottenere una pastella priva di grumi vi consiglio di immergere nella ciotola il bastone del Minipiner e di frullare gli ingredienti, avrete cosi’ un impasto liscio e vellutato.

Coprite la ciotola con una pellicola trasparente, oppure un coperchio, e mettete a riposare la pastella per le crepes in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, potete iniziare a preparare le cialde. Mettete sul fuoco il testo per le crepes oppure una padella larga e piatta, antiaderente. Fatelo riscaldare bene a fiamma media bassa.

Passateci sopra un pezzettino di burro in modo che si unga leggermente su tutta la superficie. Prendete un mestolo di impasto e versate la pastella al centro della padella. Sollevate la padella e fate roteare subito e velocemente l’impasto in modo che si diffonda su tutta la superficie del testo in modo sottile e compatto.

Se vedete che si forma qualche buchino, chiudetelo subito con con un po’ di impasto aiutandovi con un cucchiaio. Le prime volte puo’ succedere, ma quando avrete preso la mano verranno perfette.

Tempo 2 minuti, vedrete i bordi cotti e quasi sollevati, aiutandovi con un mestolo di legno piatto sollevate tutta la crepe e rigiratela con delicatezza nel testo, come fosse una frittata.

Lasciatela cuocere per altri 2 minuti circa, fino a che diventera’ leggermente dorata.

A questo punto, anche quando l’altro lato sara’ cotto, potrete togliere la crepe dal testo e adagiarla sopra ad un piatto piano.

Continuate a cuocere le altre crepes, passando sempre un velo di burro sul il testo prima di versare l’impasto.

Sovrapponete tutte le crepes una su l’altra e quando saranno fredde utilizzatele nelle vostre ricette preferite.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.