BRODO DI POLLO

Fare un buon brodo di pollo non e’ cosi’ facile come sembra, ma e’ possibile ottenerlo con qualche piccolo trucchetto che ne migliorera’ il gusto e la durata di conservazione. Per fare un eccellente brodo seguite questa semplice ricetta con tutti i passaggi e realizzerete un gustoso consomme’.

Nelle fredde giornate d’inverno e’ un ricostituente naturale, e durante le feste e’ perfetto per alleggerire le sontuose portate che abbiamo servito il giorno prima. Potrete unire al brodo di pollo cappelletti o tortellini oppure i passatelli o altra pasta a piacere e portate in tavola il bollito di pollo accompagnato con la salsa verde, farete un figurone.

Per esperienza, non vi consiglio di aggiungere nella cottura del brodo, le patate, i pomodori freschi e il prezzemolo, perche’ queste tre verdure influiranno sulla durata della conservazione del brodo, che tendera’ ad assumere un sapore acidulo. Per altro, dopo aver fatto un certo quantitativo di brodo, si puo’ tranquillamente congelare in appositi contenitore e scongelarlo all’occorrenza.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4-5
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg pollo (intero ed eviscerato)
2.5 l acqua
1 bicchiere vino bianco secco
2 gambi sedano
2 cipolle bianche (grandi)
1 carota
2 spicchi aglio
3 foglie alloro
4 chiodi di garofano
1 rametto rosmarino
q.b. pepe nero e pepe rosa in grani (1 cucchiaino )
q.b. sale

Strumenti

Passaggi

Eliminate le interiora al pollo, fiammeggiate la pelle e lavatelo sotto l’acqua corrente.

In una pentola capiente versate l’acqua e il vino, metteteci dentro il pollo e aggiungete tutte le verdure tagliate a pezzi non troppo piccoli e unite gli aromi. Non mettete il sale, lo farete a tre quarti di cottura del brodo.

Cuocete il brodo di pollo a fiamma bassa per 1 ora e mezza e quando si sara’ leggermente ristretto aggiungete il sale alla sapidita’ che preferite.

Continuate la cottura per altri 30 minuti, fino a quando il pollo sara’ morbido e completamente cotto.

Terminata la cottura estraete dalla pentola il pollo e i pezzi di verdura, mettendoli da una parte.

Filtrate il brodo con un passino a maglia fitta, per eliminare i residui di verdure, e mettetelo in un contenitore con il coperchio.

Riponete il brodo in frigorifero e lasciatelo al freddo per almeno 4 ore.

A questo punto potete procedere alla sgrassatura del brodo.

Il grasso che vedete sulla superficie del brodo va eliminato delicatamente con una schiumarola. Avrete ottenuto un brodo di pollo limpido e senza grassi, pronto per essere gustato.

Il pollo bollito e le verdure posso essere servite dopo il consomme’ oppure si possono utilizzare a piacere per altre ricette, ad esempio come polpettine.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *