LA CECIOLETTA DI MARE: cotoletta con farina di ceci

Chi ha gia’ provato la classica cecioletta panata: cotoletta con farina di ceci, adesso potra’ leccarsi i baffi con la nuova cecioletta di mare: cotoletta con farina di ceci al gusto di mare. Immaginatela contornata da patatine fritte e da una soffice finta maionese senza uova.

Le dosi sono sempre per 2 cotolette panate, ma se volete farne di piu’ raddoppiate o triplicate la ricetta, perche’ le potrete anche congelare crude o cotte, sempre che ce la facciate a resistere.

E’ un secondo piatto che fara’ telici tutti in famiglia, vegani, vegetariani oppure onnivori.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • PorzioniDose per 2 cotolette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

80 g farina di ceci
1 cucchiaio fecola di patate
olio di oliva (1 cucchiaino)
11/2 cucchiaino sale fino
11/2 cucchiaino paprika dolce
succo di limone (1 cucchiaino e 1/2)
1 pizzico aglio in polvere
1 pizzico cipolla in polvere
prezzemolo tritato (un pizzico)
10 capperi sott’aceto
alghe in polvere (facoltative, 1 pizzico)
60 ml acqua
q.b. pangrattato
1 pizzico curcuma in polvere
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

Preparazione

Tritate i capperi con il coltello e metteteli in una ciotola insieme a tutti gli altri ingredienti, tranne il pangrattato e la curcuma che serviranno per la panatura.

Mescolate bene il composto, chiudete la ciotola e riponetela in frigorifero per almeno 1 ora. Io lo preparo anche il giorno prima e ho notato che si insaporisce ancora di piu’.

Per la panatura, prendete il pangrattato e mettetelo in un piatto con un pizzico di curcuma e mischiate i due ingredienti.

Con le mani bagnate di acqua prendete un cucchiaio di impasto e schiacciatelo leggermente, poi buttatelo nel pangrattato. Essendo un composto morbido maneggiatelo delicatamente mentre lo panate.

Friggete le cotolette di ceci al sapore di mare in olio bollente, bastano pochi minuti. Quando le vedrete dorate giratele e poi toglietele dalla padella.

Servite calde con una spruzzata di limone fresco e la finta maionese senza uova.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.