GNOCCHI DI SEMOLINO con crema di spinaci e ricotta

Sono gnocchi di semolino alla romana (in versione leggera) con una crema delicata di ricotta e spinaci.
Un primo piatto veramente semplice e veloce da fare, completo e saporito.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gsemolino di grano duro
  • 1 llatte
  • 250 gspinaci, cotti, bolliti
  • 250 gricotta
  • 1uovo
  • q.b.formaggio grattugiato (parmigiano o grana padano)
  • Qualcheciuffetto di burro
  • sale grosso (1 cucchiaio)
  • q.b.sale fino e pepe nero macinato

Preparazione

  1. Mettete in una pentola il latte, unite un cucchiaio di sale grosso e fate bollire. Quando bolle unite il semolino a pioggia mescolando con un cucchiaio o una frusta. Fate cuocere il semolino per 10 minuti mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare. 

  2. Spegnete il fuoco e unite l’uovo intero mescolando velocemente per amalgamare bene l’impasto che risulterà semi sodo. Oleare un piatto grande o un superficie piana e versateci sopra il semolino spianandolo con circa 1 cm di altezza. Lasciatelo raffreddare. 

  3. Prendete un coppa pasta tondo o uno stampino rotondo o un bicchiere del diametro di circa 5-7 cm. (la grandezza potete sceglierla voi) e tagliate dei dischetti. Posizionate gli gnocchi di semolino su una teglia da forno leggermente unta con burro o olio. 

  4. Prendete gli spinaci sbollentati e strizzati. Tritateli insieme alla ricotta e aggiungete qualche pizzico di sale e una spolverata di pepe macinato. Versate la crema di spinaci sopra gli gnocchi di semolino, cospargete con abbondante formaggio grattugiato e qualche ciuffetto di burro. Cuocete in forno a 180 gradi per 20 minuti fino a doratura.

    Buon appetito !!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.