Crea sito

Torta salata con carciofi e piselli facile e buonissima

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la Torta salata con carciofi e piselli. Morbida, con ripieno cremoso e ricco di verdure, questa torta è ottima da presentare a tavola per una cena in famiglia o a casa di amici, farete un figurone, semplice e buonissima.
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (tonda)
  • 5Carciofi
  • 3Uova
  • 125 gFormaggio fresco spalmabile light
  • 100 gPiselli surgelati
  • 40 gFormaggio grattugiato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Torta salata con carciofi e piselli

  1. Torta Salata

    Partiamo preparando i carciofi. Per pulire i carciofi, vi consiglio di dare un’occhiata QUItroverete il procedimento passo passo e tanti consigli per ottenere i cuori di carciofi perfettamente mondati.

    Versiamo un po’ d’olio dentro una padella, aggiungiamo i cuori di carciofo tagliati a spicchi sottili, mescoliamo per circa 5 minuti, aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua e mettiamo il coperchio alla padella, abbassiamo la fiamma del fornello e lasciamo cuocere 10 minuti.

  2. Torta Salata

    Togliamo il coperchio e lasciamo evaporare l’acqua sul fondo della padella, ci vorranno 2 minuti circa, aggiungiamo un po’ di sale e spegniamo il fornello lasciando raffreddare completamente i cuori di carciofo.

    Prendiamo un pentolino, versiamo dell’acqua dentro, accendiamo il fornello, togliamo i piselli dal freezer e mettiamoli dentro una ciotola. Appena l’acqua nel pentolino bolle, aggiungiamo un pizzico di sale e versiamo i piselli, due minuti di cottura e scoliamo i piselli, lasciamoli raffreddare, aggiungendoli infine ai cuori di carciofi.

    Prendiamo la sfoglia, stendiamola e dentro una pirofila da forno, eliminiamo la carta forno in eccesso lungo il bordo.

    Con una forchetta punzecchiamo il fondo della pasta sfoglia. Accendiamo il forno seguendo le indicazioni sulla temperatura da impostare per la cottura della pasta sfoglia, la mia 200° forno statico.

  3. Dentro una ciotola capiente versiamo le uova leggermente sbattute, il formaggio spalmabile, il formaggio grattugiato, i carciofi e i piselli, un pizzico di sale e teniamo da parte un paio di carciofi e un cucchiaio di piselli, ci serviranno per decorare la parte superiore della torta . Mescoliamo e versiamo il composto ottenuto mescolando tutti gli ingredienti dentro la tortiera, ripieghiamo i lembi della pasta sfoglia verso l’interno della torta.

    Spargiamo carciofi, piselli e del formaggio grattugiato sopra la torta. Cuociamo fino a doratura, sforniamo e aspettiamo almeno 10 minuti prima di tagliare la torta a fette per evitare di romperla.

    Se volete rendere la torta salata ancora più sfiziosa, aggiungete al composto del formaggio a cubetti e pancetta affumicata. Se avanza, potete conservare la torta in frigo per 2-3 giorni.

    Potrebbero interessarti anche:

    Frittata di carciofi ricetta facile e veloce

    Sformato di carciofi al forno

    Carciofi in padella ricetta semplice e veloce

    Cotolette di peperoni secondo vegetariano

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.