Crea sito

Torta Fredda Yogurt e Fragole Senza Colla di Pesce

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la Torta Fredda Yogurt con fragole e kiwi, una torta soffice e cremosa senza l’utilizzo della colla di pesce. Si prepara molto velocemente, pochi semplici ingredienti e se volete potete farla anche il giorno prima, ideale per i tempi di riposo, la torta diverrà ancora più buona.

Torta Fredda Yogurt
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 150 g Savoiardi (o biscotti secchi)
  • 25 g Burro (fuso)
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 vasetto Yogurt bianco naturale (125 gr.)
  • 50 g Zucchero a velo
  • 200 ml Panna fresca da montare (o vegetale)
  • 200 g Fragole
  • 1/2 Limone (succo)
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 Kiwi
  • 2 cucchiai Acqua
  • 1/2 cucchiaino Amido di mais (maizena)

Preparazione

  1. Torta Fredda Yogurt

    Per preparare la Torta Fredda Yogurt con le fragole, cominciamo preparando la base.

    Tritiamo i biscotti dentro un mixer, sciogliamo il burro e lasciamolo intiepidire, aggiungiamo il miele e mescoliamo con i biscotti tritati, otterremo un composto sabbioso. Versiamo tutto dentro una tortiera a cerniera rivestita con carta forno. Schiacciamo i biscotti con il dorso di un cucchiaio e compattiamoli formando una base alta circa 1 centimetro, copriamo la tortiera con pellicola alimentare e riponiamo in frigo.

    Laviamo le fragole, teniamone un paio intere da parte per la decorazione e la farcitura, tagliamo il resto delle fragole, mettiamole dentro una ciotola e aggiungiamo lo zucchero e il succo di limone, copriamo la ciotola e lasciamo macerare 1 ora circa.

    Trascorso il tempo, prendiamo le fragole tritiamole con il mixer e con un setaccio a maglie fitte separiamo la polpa dal succo rilasciato. Montiamo la panna con lo zucchero a velo deve essere ben ferma, teniamo da parte qualche cucchiaio per la decorazione della torta, mescoliamo con una spatola lo yogurt e la polpa delle fragole, uniamoli alla panna poco per volta, mescolando delicatamente così da non smontare la panna.

    Sbucciamo il kiwi e tagliamolo a pezzettini lasciando un paio di fettine per la decorazione, tagliamo le fragole tenute da parte e mescoliamo insieme al kiwi, lasciandone una intera e una tagliata a spicchi per la decorazione.

    Versiamo metà di panna e fragole sul fondo della tortiera sulla base di biscotti, spargiamo fragole e kiwi a pezzetti e ricopriamo con il resto della panna, livelliamo la torta e riponiamo in frigo per 1 ora.

    Per la copertura della torta versiamo il liquido delle fragole dentro un pentolino, aggiungiamo 1 cucchiaio di zucchero a velo, 2 cucchiai di acqua e l’amido di mais o maizena, portiamo a ebollizione e spegniamo il fornello continuando a mescolare otterremo uno sciroppo denso, lasciamo raffreddare qualche minuto e versiamolo sopra la torta, copriamo tutto e lasciamo riposare in frigo almeno 1 ora, (se possiamo anche tutta la notte).

    Sformiamo la torta sfilando il cerchio della tortiera molto delicatamente, decoriamo con ciuffi di panna e la frutta che avevamo tenuto da parte. Buonissima, cremosa e golosa.

    La foto non è il massimo, ma non potevo non mostrarvi la fetta!

    Per realizzare questa Torta ho utilizzato uno stampo 20 cm.

    Potrebbe interessarti anche:

    Cheesecake al Limone Cremosa

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia,

    lascio i link social dove potrete seguirmi:

    Pagina facebook Melizie in Cucina

    Canale youtube Melizie

    Melizie in Cucina Pinterest

Note

Per realizzare una Torta Fredda Yogurt, potete aggiungere la frutta che più vi piace, ananas, ciliegie, albicocche, more e frutti di bosco.
/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, e che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d'aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo discorso ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.