Crea sito

Torta di mele con crema allo spumante

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la Torta di mele con crema allo spumante. Non è una torta comune è a metà tra una crostata e una torta farcita, semplicissima da preparare nasce come torta per adulti, in quanto la crema è alcolica, ma possiamo adattarla ai gusti dei più piccoli o a chi non può assumere alcolici sostituendo lo spumante con succo di mela. Questa ricetta mi è stata donata da un caro amico chef lui si definisce cuoco, per me è bravissimo, soprattutto con i dolci ed è sempre pronto a darmi qualche consiglio e insegnarmi nuove ricette che io condivido volentieri con voi.
Provatela e credetemi se vi dico che vi stupirà, delicata, elegante da servire e buonissima.
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Torta di mele con crema allo spumante
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la base della torta

  • 200 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1uovo (medio)
  • 2 cucchiainilievito in polvere per dolci

Per la crema allo spumante

  • 700 mlspumante dolce (o vino bianco fruttato o succo di mela)
  • 125 gzucchero
  • 2 bustinepreparato per budino alla vaniglia (150 grammi)

Altri ingredienti

  • 2mele Winesap (o red delicious)
  • 2 cucchiaisucco di limone
  • 2biscotti secchi (tipo digestive)
  • q.b.mandorle tostate
  • q.b.cioccolata bianca (grattugiata)

Torta di mele con crema allo spumante

  1. Torta di mele con crema allo spumante

    Cominciamo preparando la base della torta, mescoliamo gli ingredienti tutti insieme formando un panetto compatto e liscio. Avvolgiamo il panetto dentro la pellicola da cucina e lasciamo riposare in frigo o in logo fresco per 20 minuti.

    Nel frattempo, versiamo lo spumante dentro una ciotola graduata e lasciamolo riposare 10 minuti. Mescoliamo il preparato per budino con lo zucchero e un po’ di spumante, scaldiamo leggermente il resto dello spumante, versiamolo dentro un pentolino, va scaldato per un paio di minuti a fiamma bassissima senza farlo bollire, questo passaggio ci servirà a sciogliere completamente zucchero e preparato alla vaniglia.

  2. Versiamo il resto dello spumante sulle polveri e mescoliamo per bene sciogliendole completamente e lasciamo raffreddare.

    Tagliamo a fettine le mele eliminando buccia e semi, mescoliamole dentro una ciotola con il succo di limone per evitare che anneriscano ossidandosi.

    Stendiamo il panetto per la base con un mattarello tra due fogli di carta forno con poca farina sopra per evitare che si attacchi alla carta. Adagiamola dentro una tortiera a cerchio apribile di 26 cm diametro rivestita solo sul fondo con carta forno, alziamo i bordi della torta di almeno 4 cm, punzecchiamo il fondo con i rebbi di una forchetta e sbricioliamo i biscotti secchi sulla base, questo passaggio assorbirà l’umidità del ripieno in cottura, permettendoci un taglio perfetto all’impiattamento evitando di rompere la fetta 😉

    Versiamo una parte della crema allo spumante sul fondo della torta, disponiamo le fette di mela, poi altra crema e mele e infine tutta la crema a coprirle quasi completamente.

    Accendiamo il forno a 175° funzione ventilato. Spostiamo la torta delicatamente sulla griglia centrale del forno e cuociamo per circa 50-55 minuti.

  3. Ci accorgeremo che è perfetta quando spostando delicatamente la teglia all’interno del forno la crema rimarrà ben ferma. Sforniamo la torta e lasciamola raffreddare completamente, poi, trasferiamola in frigo per almeno 1 ora prima di gustarla.

    Spargiamo il cioccolato bianco tritato e le mandorle per decorare.

    Questo dolce è alcolico e non è adatto ai bambini, se volete prepararlo per loro sostituite lo spumante con succo di mela.

    Potrebbe interessarti anche:

    Crema pasticcera senza uova leggera e veloce

    Torta ricotta e gocce cioccolato

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.