Crea sito

Spaghetti di Riso con Verdure e Gamberetti

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme la gli Spaghetti di Riso con Verdure e Gamberetti.

Premetto che non sono una grande fan delle ricette orientali, eppure la cucina cinese mi ha sempre affascinato, mi è bastato apprezzare un piatto preparato da una amica di origini orientali, per voler preparare questi spaghetti di riso.

Li cucino ormai da tempo, infatti sono diventati uno dei piatti preferiti da me e dalla mia famiglia. Nel tempo, ho modificato questa ricetta mille volte, portandola ad un livello di gusto e sapori che a parer mio è equilibrato e unico. Vi invito a provare a prepararla insieme a me, vi prometto che il piatto non vi deluderà.

Spaghetti di Riso
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2-3
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 nidi Spaghetti di riso
  • 2 Carote
  • 1 Zucchina verde
  • 9 foglie Cavolo verza
  • 1 Uovo
  • q.b. Salsa di soia
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 80-100 g Gamberetti
  • 90 g Germogli di soia
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Spaghetti di Riso

    Per preparare gli Spaghetti di riso con verdure seguite il passo passo fotografico.

    Laviamo, asciughiamo e tamponiamo con un canovaccio pulito il cavolo verza, tagliamo la costa centrale ed eliminiamola (fig.1).

    Lessiamo i gamberetti in acqua bollente salata, per qualche minuto. Scoliamo i germogli di soia e passiamoli sotto l’acqua fredda. Scoliamo entrambi gli ingredienti in ciotole separate (fig.2).

    Tagliamo il cavolo verza a listarelle e le carote e la zucchina a fiammifero (fig.3).

    Saltiamo in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale, carote e zucchina (fig.4).

    Sbattiamo l’uovo con un cucchiaio di salsa di soia, versiamo il liquido ottenuto dentro una padella con olio e cuociamo un paio di minuti ottenendo una frittata, lasciamola raffreddare (fig.5).

    Uniamo il cavolo verza alle verdure e saltiamo gli ingredienti qualche minuto, sfumiamo con salsa di soia. Facciamo attenzione a non esagerare con le quantità, la salsa di soia è molto salata (fig.6).

    Aggiungiamo i gamberetti e i germogli di soia, continuando a mescolare (fig.7).

    Infine aggiungiamo anche la frittata tagliata a piccoli quadrati (fig.8).

    Giriamo il condimento con una pinza da cucina per 1 minuto aggiungendo un filo d’olio (fig.9).

    Prendiamo una ciotola con acqua tiepida e immergiamo i nidi di spaghetti di riso, lasciamoli immersi in acqua per circa 4 minuti. Scoliamo gli spaghetti, aggiungiamoli sul condimento con le verdure e saltiamoli per qualche minuto sfumando ancora con salsa di soia (fig.10).

    Gustiamo gli spaghetti ben caldi e buon appetito.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Spaghetti con Polipetti Affogati

    Secondo di Pesce – Medaglioni di Scampi

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia,

    lascio i link social dove potrete seguirmi:

    Pagina facebook Melizie in Cucina

    Canale youtube Melizie

    Melizie in Cucina Pinterest

Note

Se volete preparare gli Spaghetti di riso in una versione diversa, basta sostituire i gamberetti con del pollo a tocchetti saltato in padella con salsa di soia. Inoltre, se volete utilizzare il condimento degli spaghetti per altre preparazioni, vi consiglio i miei Cornetti salati con verdure e gamberetti.

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, e che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d'aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo discorso ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.