Crea sito

Plumcake variegato con pere e ricotta morbidissimo

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme il Plumcake variegato con pere e ricotta morbidissimo e semplice da fare. Umido e soffice, con le pere che non affondano nell’impasto e rimangono sode e gustose. Si prepara velocemente, io ho utilizzato delle pere conference, ma potete utilizzare anche altre qualità di pere a pasta dura se vi piacciono croccanti nell’impasto, oppure più tenere per una consistenza cremosa.
Passa a trovarmi sulla mia Pagina FB.

Plumcake variegato con pere e ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gricotta mista
  • 3uova (medie)
  • 100 gfarina di riso (o farina 00)
  • 20 gcacao amaro in polvere
  • 180 gfarina 00
  • 250 gzucchero (potete ridurre a 200 grammi)
  • 100 glatte
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • q.b.buccia agrumi (grattugiata)
  • 1pera (se preferite anche 2 pere, io conference misura media)
  • 1 cucchiaiomaraschino (o altro liquore )
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1limone (succo)

Plumcake variegato con pere e ricotta

  1. Plumcake variegato con pere e ricotta

    Cominciamo sbattendo le uova e lo zucchero fino a renderle chiare e spumose. Setacciamo le farine e il lievito, aggiungiamo il sale.

    Aggiungiamo la ricotta alle uova, deve essere ben asciutta quindi consiglio di lasciarla a scolare dentro un setaccio per almeno 30 minuti, se volete anche la sera prima riponendola in frigo per tutta la notte. Versiamo il latte a filo continuando a mescolare.

    Nel frattempo tagliamo la pera a fettine sottili, mettiamole dentro un contenitore con il succo di limone, il cucchiaio di zucchero e il maraschino, lasciamole macerare mescolando di tanto in tanto.

  2. Plumcake variegato con pere e ricotta

    Ottenuto un composto liscio e ben amalgamato aggiungiamo la farina poco per volta, imburriamo uno stampo per plumcake, cominciamo a versare il composto sul fondo dello stampo, disponiamo le fettine di pere, poi altro impasto e altro strato di pere. Aggiungiamo il cacao al composto rimasto, mescoliamo fino al completo assorbimento, versiamo nello stampo e disponiamo le fette di pera rimaste in verticale, livelliamo e affondiamo la spatola verticalmente facendo su e giù per fare in modo che si crei la variegatura tra i due impasti di colore diverso.

    Inforniamo a 180° forno statico per 20 minuti, poi copriamo lo stampo poggiando sulla parte superiore un foglio di alluminio e abbassiamo il forno a 170° per altri 35 minuti.

    Prima di spegnere il forno facciamo la prova stecchino per verificare la cottura soprattutto al centro del dolce, se cotto, spegniamo il forno e socchiudiamo lo sportello del forno lasciando raffreddare il dolce per 10 minuti.

  3. Togliamo lo stampo dal forno e lasciamo raffreddare completamente prima di sformare il Plumcake variegato con pere e ricotta. Tagliamo a fette, anche sottili se si vuole, perché non si sbriciola 😉 Buona colazione o merenda!

    Potrebbe interessarti anche:

    Crema Pasticcera senza Uova Leggera e Veloce

    Torta ricotta e gocce cioccolato

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.