Crea sito

Patate novelle proprietà e come cucinarle

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme le Patate novelle proprietà e come cucinarle. Patate novelle o primaticcie, sono delle patate dalle proprietà speciali rispetto alle patate comuni. Si tratta di una varietà precoce non giunta a maturazione completa e per questo ricca di vitamina C, zinco e selenio che rinforzano il sistema muscolare e immunitario. Oltre a dare un senso di sazietà, sono un valido aiuto per chi soffre di gastrite e mal di stomaco, ottimo alleato antitumorale per le patologie al colon e fegato. Infatti, contengono pochissime proteine, per questo motivo sono molto utilizzate nelle diete sostituendo cereali, pane e pasta. Si posso consumare con o senza buccia, talmente sottile che si può eliminare semplicemente sfregandole l’una con l’altra, si possono utilizzare anche per preparare gnocchi e torte salate, oggi le prepareremo al forno con le indicazioni per farle anche in padella, semplici e buone sono un’ottimo alleato per aumentare le difese immunitarie durante il cambio di stagione passando dall’inverno alla primavera, contenendo delle vitamine utili al nostro organismo, si conservano al buio in luogo asciutto, durano così più a lungo senza che si manifestino i germogli.
Oggi le prepareremo al forno, come contorno per un secondo a base di carne, non elimineremo la buccia che contiene molte vitamine, ecco come fare.. 😉
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Patate novelle proprietà e come cucinarle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate novelle
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.rosmarino (o spezie a piacere)

Patate novelle proprietà e come cucinarle

  1. Patate novelle proprietà e come cucinarle

    Prendiamo le patate, immergiamole in acqua fredda per 10 minuti. Scoliamo l’acqua e laviamo le patate una per una sotto l’acqua corrente eliminando con una spazzolina da cucina tutta la terra dalla buccia esterna, dovranno essere chiare e prive di impurità.

    Usiamo una teglia da forno o una pirofila in pirex e rivestiamola con carta forno, mettiamo le patate dentro una ciotola e versiamo dell’olio extravergine d’oliva e del sale, mescoliamo le patate delicatamente con le mani facendo in modo che siano ben impregnate. Mettiamo le patate dentro la teglia e aggiungiamo del rosmarino fresco o se preferite pepe, paprica, origano ecc.

  2. Inforniamo in forno preriscaldato a 200° funzione statico per circa 50 minuti, senza girare o mescolare. Verifichiamo la cottura infilzando una patata con uno stuzzicadenti. Serviamo le patate ben calde, possiamo conservarle per due giorni dentro un contenitore ermetico, possibilmente di vetro, in frigo, basterà scaldarle in forno per qualche minuto prima di consumarle o eliminare la buccia e utilizzarle per altre preparazioni.

    Se vogliamo rendere più sfizioso il nostro piatto, consiglio di aggiungere una manciata di formaggio grattugiato sopra le patate prima di infornarle.

    Possiamo preparare le patate novelle anche in padella con coperchio, cuocendole per circa 40 minuti spadellando di tanto in tanto e salando a metà cottura.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Piadine all’olio veloce

    Pane di semola all’olio morbidissimo

    Focaccine all’olio con farina di semola

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.