Crea sito

Pasta rosticceria siciliana per pizzette e rustici

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme una ricetta infallibile che utilizzo molto spesso, la Pasta rosticceria siciliana per pizzette e rustici. Ottima per preparare pizzette, cartocciate, rollè di wurstel, bombe al forno e qualunque rustico vi venda in mente per un buffet, creare piccoli antipasti o come apericena e feste in casa, serviti con un buon aperitivo. Inoltre se preferite le farine integrali, leggere e digeribili, provate le mie Rose di Pasta Pizza con timilia e maiorca oppure le Pizzette con timilia e maiorca morbidissime.


Passate a trovarmi sulla mia Pagina FB, vi aspetto!
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione2 Ore 24 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 250 gFarina 0 (Manitoba)
  • 50 gStrutto (oppure 60 gr. Olio Evo)
  • 30 gZucchero
  • 15 gSale
  • 8 gLievito di birra fresco (o 4 gr. lievito di birra granulare)
  • 240 gAcqua tiepida (Dipende dalla farina che si utilizza, se necessario aggiungere o diminuire)

Pasta rosticceria siciliana

  1. Possiamo procedere sia a mano che con l’impastatrice.

  2. Pasta Rosticceria per Pizzette e Rustici

    Per impastare a mano con il metodo a fontana: amalgamiamo tutti gli ingredienti insieme al lievito che scioglieremo nell’acqua tiepida. In alternativa possiamo utilizzare l’impastatrice, io ho usato la mia preziosissima macchina per il pane. Ho inserito prima i liquidi, poi le polveri e infine il lievito sciolto in una parte dell’acqua tiepida. Quando utilizzo la macchina del pane, uso il programma impasto, circa un’ora e trenta minuti. Oltre ad altri trenta minuti in cui lascio l’impasto al calduccio dentro la macchina (vedi video).

    Vi consiglio lo stesso tempo se impastate a mano, inserendo l’impasto in una ciotola capiente coperto con pellicola e lasciandolo riposare in forno spento con luce accesa. Per fare delle pizzette ad esempio, appena l’impasto sarà raddoppiato, formiamo dei panetti, schiacciamoli e stiriamoli, partendo dal centro verso l’esterno con le dita. Aggiungiamo della salsa di pomodoro con olio, sale e origano e lasciamo lievitare altri quaranta minuti, in teglia dentro il forno spento, accendendo solo la lucina. Appena trascorso il tempo inforniamo a 180° per circa 10-15 minuti, a metà cottura aggiungiamo la mozzarella e continuiamo a cuocere fino a doratura.

  3. Pasta Rosticceria per Pizzette e Rustici

    Questo è solo uno dei tanti esempi per utilizzare questo impasto davvero versatile e facile da preparare.

    Per sfruttare la Pasta rosticceria siciliana per realizzare dei buffet per feste di compleanno, vi consiglio di preparare le basi farcite con gli ingredienti che preferite e cuocerle per circa dieci minuti. Quando saranno ben freddi chiudeteli in sacchetti o teglie da freezer e congelateli fino al giorno della festa. Scongelateli per circa un’ora a temperatura ambiente e infornate per terminare la cottura. Saranno come appena fatti, provate.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Rose di pasta pizza con timilia e maiorca

    Rustici Pasta Sfoglia Spinaci Bietole e Ricotta

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB. Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia.

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.