Crea sito

Crostata morbida agli albumi leggera e golosa

Ciao a tutti oggi prepariamo insieme la Crostata morbida agli albumi, facile e velocissima da preparare, giusto il tempo di montare gli albumi e amalgamare gli ingredienti, poi dritta in forno e pronta in pochi minuti.
Ottimo dolce da farcire con una crema pasticcera o crema al cioccolato o perché no anche con la crema delizia al limone, senza alcuno spreco riuscirete a preparare la base e la crema senza avanzi da dover riciclare 😉
Passate a trovarmi sulla mia pagina FB, vi aspetto!

Crostata morbida agli albumi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 galbumi (circa 3)
  • 1 pizzicosale
  • 120 gzucchero
  • 200 gfarina 00
  • 150 mllatte
  • 100 mlolio di semi (girasole o soia)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci (colmo)
  • q.b.buccia limone o arancia (grattugiata)

Crostata morbida agli albumi

  1. Crostata morbida agli albumi

    Cominciamo montando gli albumi a neve con un pizzico di sale. Dentro una terrina, versiamo lo zucchero, il latte, l’olio e la buccia d’arancia o limone, mescoliamo bene gli ingredienti e aggiungiamo poco per volta farina e lievito precedentemente setacciati.

  2. Una volta ottenuto un composto cremoso e liscio, aggiungiamo poco per volta gli albumi montati a neve. Mescoliamo con una spatola, facciamo movimenti lenti e regolari evitando così di smontare gli albumi e lasciando incamerare aria all’impasto. Questo procedimento renderà la nostra crostata soffice e umida al punto giusto, pronta ad accogliere creme o marmellate.

  3. Oleiamo e infariniamo uno stampo per crostate furbe (26 cm), per intenderci quello che possiede uno scalino lungo il bordo che formerà in cottura la scanalatura centrale dove versare la crema. Accendiamo il forno a 180° funzione statico.

  4. Versiamo il composto nello stampo e inforniamo per circa 20 minuti, controllate la crostata la prima volta ogni forno è diverso, affidatevi alla prova stecchino per verificare la cottura.

    Sforniamo la crostata e lasciamola raffreddare completamente prima di sformarla, riempiamo la crostata con la crema scelta e serviamo.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Glassa all’acqua per torte e biscotti

    Pasta choux per bignè impasto base

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta.

    Vi aspetto alla prossima Melizia!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.