Crea sito

Cestini Patate Duchessa con Mousse al Tonno

Ciao a tutti, oggi prepariamo insieme i Cestini Patate duchessa ripieni di Mousse al tonno, freschi e bellissimi da portare a tavola, sono così semplici che anche chi è alle prime armi in cucina può realizzarli. Spesso ciò che è bello a tavola potrebbe essere poco saporito, tutto apparenza e gusto zero, beh non è il caso di questi cestini di patate. Avere cura della presentazione del piatto secondo me è molto importante, ma un piatto solo bello da vedere.. non fa per me. Bisogna portare il gusto a tavola! Con pochi trucchetti semplici oggi faremo insieme un capolavoro da portare a tavola, come antipasto o piatto unico.. una vera Melizia.

Cestini Patate
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8-10
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 700 g Patate bianche
  • 1 Tuorlo
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 80 g Burro (fuso)
  • q.b. Sale
  • 160 g Tonno sott'olio sgocciolato (o al naturale)
  • 200 g Formaggio spalmabile
  • q.b. Sale
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

  1. Cestini Patate

    Per preparare i Cestini Patate duchessa, cominciamo lessando le patate in acqua bollente.

    Sbucciamole e riduciamole a purea, aggiungiamo il sale e lasciamo raffreddare del tutto.

    Aggiungiamo il tuorlo, il formaggio grattugiato e il burro fuso. Mescoliamo tutti gli ingredienti formando un composto liscio e morbido. Inseriamo il composto dentro una sac a poche con beccuccio a stella, accendiamo il forno a 180° funzione statico e rivestiamo un teglia con carta forno. Formiamo dei cerchietti di circa 6 cm di impasto che finiremo con un ciuffo, ben distanziati tra di loro, otterremo delle patate duchessa che diventeranno i coperchi dei nostri cestini. Inforniamo a forno caldo per circa 10 minuti, ci accorgeremo che sono pronti quando le parti sporgenti si coloreranno.

    Dentro un’altra teglia posizioniamo dei pirottini bassi e larghi (possiamo usare degli stampi per crostatine o muffin imburrati o oleati e spolverizzati con pangrattato) rivestiamo il fondo di ogni pirottino e formiamo un bordo di impasto con la sac a poche, con un bicchierino da liquore bagnato con dell’acqua pressiamo la parte centrale che diventerà l’incavo che conterrà il ripieno.

    Cuociamo i nostri cestini per circa 10-15 minuti, saranno pronti quando si coloreranno di un bel giallo dorato.

    Sforniamo i cestini e i loro coperchi e lasciamoli raffreddare del tutto, nel frattempo mettiamo il Tonno a sgocciolare, uniamolo al formaggio de passiamo tutto con un mixer oppure schiacciamo con i rebbi di una forchetta fino a formare una mousse, aggiungiamo del prezzemolo o erba cipollina e del pepe se di vostro gradimento. Riponiamo la mousse in frigo.

    Appena i cestini di patate saranno completamente freddi, riempiamo ogni cestino con la mousse al tonno, richiudiamo con il coperchio di patata duchessa e aggiungiamo qualche fogliolina di menta per decorare, riponiamo in frigo fino al momento di servirli.

    Potrebbe interessarti anche:

    Crostata salata Patate Ricotta e Zucchine

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia,

    lascio i link social dove potrete seguirmi:

    Pagina facebook Melizie in Cucina

    Canale youtube Melizie

    Melizie in Cucina Pinterest

Note

Se volete realizzare dei Cestini di patate cambiando il ripieno, vi consiglio di realizzare una mousse al salmone, prosciutto, mortadella, olive, piselli.. ecc basta sostituire il tonno con questi ingredienti e unirli al formaggio spalmabile per ottenere tantissimi gusti tutti appetitosi e colorati.

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, e che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d'aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo discorso ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.