Crea sito

Cavolfiori arriminati ricetta tipica siciliana

Tra tutte le ricette con le verdure i Cavolfiori arriminati (mescolati) è una di quelle che preferisco di più. Ogni volta aggiungo un’ingrediente diverso e seppur la ricetta prevede la stessa base di cavolfiori sembra sempre una novità da portare in tavola. Veloce e sfiziosa questa base va benissimo per accompagnare pane, bruschette, crepes, pizzette, carni bianche e rosse e perfino la pasta..insomma una vera chicca per gustare un semplice cavolfiore che si trasforma nel migliore degli alleati per piatti gustosi e unici. Ovviamente per ottenere il massimo dalla ricetta serve un’ottima materia prima quindi affidatevi al vostro fruttivendolo di fiducia.

Sponsorizzato da Al Vegetariano

Cavolfiori Arrimininati
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cavolfiore (io quello viola catanese)
  • 1Cipolla
  • 4Olive nere (facoltativo)
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiFormaggio pecorino (grattugiato)

Cavolfiori arriminati

  1. Cavolfiori Arrimininati

  2. Prendiamo il cavolfiore, eliminiamo le foglie esterne e il tronco centrale, ricaviamo delle cimette, laviamole accuratamente, facciamo bollire dell’acqua con un cucchiaio di aceto di vino bianco in un pentolino e immergiamole per circa 5 minuti.

  3. Cavolfiori Arriminati

    Con una schiumarola prendiamo il cavolfiore tenendo l’acqua di cottura da parte e tagliamolo a piccoli pezzi. Tagliamo la cipolla finemente e saltiamola pochi minuti dentro una padella con un filo d’olio evo, appena risulterà dorata aggiungiamo i cavolfiori, aggiungiamo un pizzico di sale e saltiamoli due minuti a fuoco vivace mescolando, aggiungiamo le olive e bagniamo con un mestolo di acqua di cottura che avevamo tenuto da parte, continuiamo a cuocere per qualche minuto sempre mescolando. Spegniamo il fornello e cospargiamo il formaggio sopra i cavolfiori, ultima mescolata e lasciamo riposare per circa trenta minuti.

  4. N.B. i Cavolfiori Arriminati sono ottimi serviti caldi sopra il pane o la pizza ma potete consumarli anche freddi come contorno per carni bianche o rosse, ma sono straordinari sulla pasta 😉

  5. Potrebbero interessarvi anche:
    Impasto Base Scacciata Catanese
    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.
    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto alla prossima Melizia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare a un risultato che possa essere d'aiuto per chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita. Tutto questo ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi.. ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.