Crea sito

Biscotti Occhio di Bue Con Frolla Magica

Ciao a tutti oggi prepariamo insieme i Biscotti Occhio di Bue con Frolla Magica Ripieni alla Nutella.

Voi direte, che cos’è la frolla magica? Ve lo racconto subito.. Circa 8 anni fa ero una grande appassionata di cake designer e devo dire che di soddisfazioni ne ho avute, sfornavo torte in pasta di zucchero e biscotti decorati continuamente, casa mia sembrava una vera pasticceria, ogni ricorrenza era la scusa per creare qualcosa di carino e buono per le persone a cui voglio bene. Mi ricordo che una mia amica di quel tempo mi diede la ricetta della frolla Magica, una frolla adatta per i biscotti decorati quelli con la glassa per intenderci, che non si sformano in forno, rimangono piatti e lisci. La Frolla Magica è chiara e delicata alla vista, consistente e vellutata al tatto e setosa e deliziosa al gusto. Avevo messo da parte questa ricetta e l’altro giorno rovistando tra le ‘tonnellate’ di appunti e ricette l’ho ritrovata, infatti ho subito provato la Cream Tart che ai tempi non esisteva, devo dire che la ricetta si è prestata benissimo. Oggi ho realizzato dei semplici Biscotti Occhi di Bue, non quelli classici con confettura di albicocca ma più golosi con la Nutella… Sono perfetti.. andiamo a prepararli insieme..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzionicirca 30 biscotti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 150 gBurro freddo
  • 100 gZucchero a velo
  • 1Uovo (medio)
  • q.b.Buccia di limone (o arancia grattugiata)
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. Per preparare i Biscotti Occhio di Bue con frolla Magica, cominciamo preparando la Frolla.

    Mescoliamo dentro una ciotola, farina zucchero a velo e burro freddo a piccoli tocchetti, uniamo il sale, la buccia di agrumi grattugiata e alla fine l’uovo. Impastiamo velocemente gli ingredienti senza riscaldarli troppo con le mani, formiamo un panetto compatto e copriamolo con pellicola alimentare. Riponiamo in frigo il panetto e lasciamolo riposare per almeno un’ora.

    Trascorso il tempo di riposo, prendiamo il panetto e con un taglia biscotti formiamo dei dischi, i biscotti dovranno essere coppati a coppia, quindi un disco pieno e uno traforato, se non abbiamo i taglia biscotti adatti, utilizziamo un tappo di bottiglia o un beccuccio della sac a poche per traforare il biscotto che andrà sopra. Disponiamo i biscotti su una teglia coperta da carta forno e inforniamo in forno caldo a 170° per circa 6-7 minuti. I biscotti rimangono molto chiari, saranno pronti appena i bordi inferiori si coloreranno leggermente. Sforniamo la teglia e lasciamo raffreddare completamente i biscotti prima di spostarli. Uniamo le coppie di biscotti, spalmiamo un po’ di nutella sul disco pieno e sovrapponiamo il disco traforato. Se volete potete spolverizzare con zucchero a velo.

    Potrebbero interessarvi anche:

    Biscotti all’olio buonissimi- Pronti in 15 minuti

    Torta Pandispagna e Ganache al Cioccolato

    Grazie per aver preparato questa ricetta insieme a me, ricordate di mandarmi la foto se la realizzate, sarò orgogliosa di mostrarla nel mio Album delle ricette provate dai fan, sulla pagina FB.

    Spero la mia ricetta vi sia piaciuta, vi aspetto alla prossima Melizia,

    lascio i link social dove potrete seguirmi:

    Pagina facebook Melizie in Cucina

    Canale youtube Melizie

    Melizie in Cucina Pinterest

Note

Se volete preparare i Biscotti Occhio di Bue classici, utilizzate a posto della Nutella della confettura di albicocca o pesca e spolverizzate con zucchero a velo.

Pubblicato da melizieincucina

Ciao a tutti e benvenuti sul mio Blog, mi chiamo Melita, classe 1975 e catanese DOC. Adoro cucinare i piatti della tradizione e la fonte di ispirazione sono le donne della mia famiglia. Creo e sperimento molte ricette, provate con soddisfazione dai miei fan che adoro, e che chiedono consigli e spesso ne danno a me. Penso che l'Arte della cucina sia crescere insieme, confrontarsi e arrivare ad un risultato che possa essere d'aiuto a chi vuole realizzare un piatto unico e di sicura riuscita, per me è davvero stupendo. Tutto questo discorso ovviamente vale per chi ama cucinare per le persone che ama.. tutto il resto sono solo chiacchiere.. quindi che fate? Seguitemi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.