Torta alla viennese farcita con confettura di albicocche

Rieccomi qui con una nuova e super golosissima ricetta per gli amanti del cioccolato! Avete presente la famosa torta Sacher, tanto amata in tutto il mondo? Io la adoro ma oggi ho deciso di proporvi una mia personale versione sicuramente super golosa ma più leggera della classica Sacher, la torta alla viennese. Niente burro, chi mi segue sa che ormai quando posso sostituisco sempre il burro con l’olio, e niente panna per la glassa. La base è al cacao, super soffice tanto che si scioglie in bocca, farcita con la confettura di albicocche e decorata con glassa di cioccolato fondente e granella di pistacchi. E’ così buona che conquista tutti, parola di Gabry 😉 Vediamo insieme gli ingredienti per preparare questa deliziosa torta alla viennese:

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    circa 15 minuti
  • Cottura:
    circa 40 minuti
  • Porzioni:
    circa 8-10 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per la torta al cacao

  • 3 Uova (medie)
  • 150 g Farina 00
  • 150 g Zucchero
  • 3 cucchiai Cacao amaro in polvere
  • 100 g Latte
  • 80 g Olio di semi di mais
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • qualche goccia Limoni

Per la farcitura

  • 400 g Confettura di albicocche
  • q.b. Rum (per la bagna)

Per la copertura

  • 200 g Cioccolato fondente
  • 2 cucchiai Rum (opzionale)
  • 1 cucchiaio Olio di semi di mais

Per la decorazione

  • q.b. Granella di pistacchi
  • 1 fetta Arance

Preparazione

  1. Per questa torta ho utilizzato uno stampo di uno stampo di 20 cm di diametro e altezza 10 cm per avere una forma meno larga ma più alta, se invece desiderate ottenere una torta più bassa ma più larga potete usare uno stampo da 24-26 cm di diametro.

  2. In una ciotola setacciate insieme farina, cacao amaro e lievito per dolci. A parte montate bene e a lungo i rossi con lo zucchero (circa 5 minuti). Aggiungete a filo il latte e poi l’olio. Infine amalgamate un po’ alla volta tutti gli ingredienti secchi all’impasto (farina, cacao e lievito setacciati) fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Montate a parte i bianchi con qualche goccia di limone (serve per montare gli albumi perfettamente a neve) e poi incorporateli al composto amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto per non farli smontare.

  4. Rivestite di carta forno una teglia (oppure imburrate e infarinate), versate all’interno tutto il composto e fate cuocere in forno preriscaldato modalità statica a 180° per circa 30-40 minuti. Il tempo di cottura varia sempre da forno a forno, fate la prova stecchino trascorso il tempo indicato, se è asciutto è pronta. Una volta pronta, sfornate la torta e fate completamente raffreddare prima di toglierla dallo stampo.

  5. Ora preparate la glassa per la copertura.

    Mettete il cioccolato fondente tagliato a pezzi in un pentolino. Aggiungete al cioccolato un cucchiaio di Rum (potete non metterlo se non vi piace) e un cucchiaio di olio di semi di mais che servirà a rendere la glassa bella lucida. Mettete il pentolino all’interno di una casseruola più grande dove avrete messo 3 dita di acqua.  Portate a ebollizione (fuoco medio-basso) e fate sciogliere a bagno maria il tutto mescolando con una spatola di tanto in tanto.

  6. Assemblaggio torta alla viennese.

    Tagliate la torta realizzando due o tre dischi. Sistemate il fondo direttamente su un piatto da portata. Bagnatelo leggermente con un po’ di Rum oppure con quello che preferite (alcolico o non) oppure potete non bagnarla affatto visto che è sofficissima. Spalmate sul primo disco un po’ di confettura di albicocche e uniformate aiutandovi on una spatola.

  7. torta alla viennese

    Sovrapponete l’altro disco, bagnatelo leggermente con il Rum e farcite con la confettura. Sovrapponete l’ultimo disco e ricoprite la superficie con la glassa di cioccolato fondente (se nel frattempo si è rappresa basta accendere per un paio di minuti il pentolino e farla di nuovo sciogliere sempre a bagno maria).

  8. Io ho preferito decorare con la glassa solo la superficie ma se volete potete ricoprirla tutta come la classica torta Sacher (in questo caso aumentate la dose del cioccolato), decorate con la granella di pistacchi e con una fetta di arancia.

  9. Et voilà, la vorta bella e super golosissima Torta alla viennese farcita con confettura di albicocche è pronta per essere gustata, perfetta sia a colazione che come dessert di fine pasto! Alla prossima ricetta 😉

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  10. Cerchi ricette facili e golose per compleanni e occasioni particolari? Allora ti consiglio di dare qui un’occhiata 😉

    Cake al limone farcita con crema di limone senza lattosio

    Torta golosona al cacao con Nutella mascarpone e fragole

    Torta di compleanno con crema pasticcera e ananas

    Chiffon cake al mascarpone e panna con frutti rossi

    Torta Nutella e mascarpone

    Torta classica di compleanno con crema pasticcera e crema al cioccolato

    Potrebbero interessarti anche questi articoli 🙂

    Sostituire il latte nelle ricette dolci e salate – dosi e consigli

    Dosi pan di spagna – scegliere la misura giusta della teglia

    Conversione burro olio: dosi per preparare dolci e torte

Precedente Sostituire il latte nelle ricette dolci e salate - dosi e consigli Successivo Muffin dolci senza burro soffici golosissimi e veloci da preparare