Crea sito

Stracciatella in brodo con spinaci – ricetta tipica abruzzese

stracciatella in brodo

Natale è una festa speciale, per chi ci crede… In questo santo giorno ci si ritrova tutti insieme riuniti, amici e parenti, lontani e vicini, tutti pronti per festeggiare, ridere e ricordare momenti passati… tutto questo gustando ottimo cibo accompagnato da vini e bevande che abbiamo riservato per le occasioni speciali. Le nostre tavole saranno imbandite a festa, con i migliori tovagliati, colori accesi e decorazioni sfarzose. E in un giorno di festa come il Natale ci si ritrova a gustare piatti della tradizione che nella quotidianità si lasciano un po’ da parte. Non per forza piatti complicati e costosi ma anche piatti semplici, proprio come la famosa stracciatella in brodo. La stracciatella in brodo è un piatto tipico della tradizione abruzzese ricco di gusto, composto da un ottimo brodo di carne e verdure, arricchito da spinaci e uova. Allora che ne dite di preparare insieme questo piatto molto sfizioso? Vediamo insieme il procedimento:

stracciatella in brodo
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il brodo

  • circa 700 g Carne bovina (mista)
  • 2 l Acqua
  • 1 costa Sedano
  • 2 Carote
  • 1 Zucchine
  • 1 costa Bietole
  • 1 Patate
  • q.b. Porri
  • q.b. Parmigiano reggiano (crosta)
  • q.b. Scorza di limone
  • q.b. Sale

Per la stracciatella

  • 400 g Spinaci (già lessati)
  • 6 Uova
  • q.b. Parmigiano reggiano

Preparazione

Preparazione brodo

  1. Tagliate la carne che avete scelto a pezzi (scegliete carne di manzo mista es. muscolo, coda, punta di petto, ossobuco ecc.), potete aggiungere anche un pezzo di gallina per rendere il brodo ancora più saporito. Prendete una casseruola capiente e mettete l’acqua a bollire (circa 2 litri), una volta raggiunto il bollore unite la carne e mano a mano che si forma in superficie la “schiuma” eliminatela con l’aiuto di un colino. Poi unite gli odori, la crosta di parmigiano (che avrete precedentemente pulito bene in superficie con un coltello) e le verdure precedentemente lavate e sbucciate. Aggiungete il sale e fate cuocere per circa 2 ore. A fine cottura filtrate il brodo con un colino eliminando tutto il resto (la carne del bollito può essere servita a parte con sottaceti, salse, verdure ecc.). Ovviamente potete preparare il brodo la sera prima per comodità e metterlo in frigo in un barattolo.

  2. Lessate in acqua bollente e salata gli spinaci (il peso indicato di 400 gr l’ho calcolato dopo la cottura e dopo averli strizzati per bene, quindi regolatevi con le quantità). Una volta cotti strizzateli per bene dall’acqua e tagliuzzateli finemente con un coltello.
    In una ciotola rompete le uova intere, aggiungete gli spinaci e due tre cucchiai di parmigiano, un pizzico di sale e mescolate bene. Siamo quasi alla fine! Ora dovete incorporate al brodo ben caldo il composto di uova e spinaci e con mestolo girare delicatamente e di continuo fin quando le uova si rapprendono intorno agli spinaci creando una specie di frittatina.

    La vostra stracciatella in brodo è pronta per essere gustata, buon appetito a tutti!!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.