Crea sito

Polpettone di vitello farcito con uova sode e carota

Oggi prepariamo insieme questo bel polpettone di vitello farcito con uova sode e carote. Una ricetta gustosissima che potete servire in tavola per pranzi domenicali e occasioni particolari, anche per le feste natalizie. Vediamo insieme il procedimento:

polpettone
  • Preparazione: circa 20 Minuti
  • Cottura: circa 2 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: circa 8-10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il polpettone

  • 1 kg Vitello (macinato)
  • 2 Uova (intere)
  • 2 cucchiai Pangrattato
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Vino bianco

Per il ripieno

  • 2 Uova sode
  • 1 Carote

Per il soffritto

  • 1 Carote
  • 1 costa Sedano
  • q.b. Cipolle

Preparazione

  1. polpettone

    Per preparare il vostro polpettone mettete il macinato di vitello in una ciotola capiente, aggiungete 2 cucchiai di pangrattato, 2 uova intere, un po’ di parmigiano grattugiato, sale e noce moscata e mescolate bene tutti gli ingredienti. Prendete un foglio di carta forno e versate sopra tutto il composto di carne, stendetelo bene su tutto il foglio cercando di dargli una forma come in foto.

  2. Lessate 2 uova e dopo averle fatte raffreddare tagliatele a fettine e sistematele qua e là sulla carne battuta. Stessa cosa con la carota, lessatela e tagliatela a bastoncini in senso verticale e sistematela come per le uova. Ora viene il bello! Dovete arrotolare la carne su se stessa ben stretta, aiutandovi con il foglio di carta forno. Una volta formato il vostro polpettone adagiatelo su un grande foglio di carta stagnola precedentemente unto con olio d’oliva e avvolgetelo interamente.

  3. Prendete una casseruola, aggiungete un po’ di olio d’oliva e fate rosolare una carota grattugiata, un po’ di cipolla tagliata finemente (o grattugiata) e una costa di sedano a dadini. Ora adagiate sul fondo il polpettone avvolto nella carta stagnola, bucherellate con una forchetta la carta e fate cuocere. Trascorsi 30 minuti eliminate la carta stagnola e continuate la cottura aggiungendo di tanto in tanto un goccio di vino e, se necessario un po’ di acqua. Proseguite per circa un’ora e mezza.

    Una volta pronto togliete il polpettone dal tegame, fatelo intiepidire e poi affettatelo. Servite il polpettone insieme al sugo di cottura che potete riscaldare prima di portare in tavola 🙂

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  4. Se cerchi ricette sfiziose in tema natalizio prova a leggere queste:

    Cavolfiore pastellato e fritto

    Timballo di scrippelle (ricetta tradizionale teramana)

    Pollo al brandy con scorzette di arancia caramellate

    Cioccolatini natalizi ripieni di marmellata e noci (fatti in casa)

Note

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.