Crostata pesche e amaretti con crema pasticcera al limone

Non so se si è capito che adoro preparare crostate, soprattutto con la frutta!!! E’ un dessert facile, golosissimo e di grande effetto, basta usare un po’ di fantasia per realizzare delle belle decorazioni e stupire i nostri invitati! Oggi prepariamo insieme questa deliziosa crostata pesche e amaretti con crema pasticcera al limone… non vi dico il profumo e la bontà…! Vediamo insieme il procedimento:

crostata pesche
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    circa 20 minuti
  • Cottura:
    circa 30 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 1 Uova
  • 125 g Burro
  • 1 bustina Vanillina
  • 6 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone (grattugiata)
  • Ceci secchi (per la cottura in bianco)

Per la crema pasticcera

  • 500 g Latte intero
  • 4 Tuorli
  • 120 g Zucchero
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 2 Limoni

Preparazione

  1. Preparazione crema:

    Per preparare la vostra deliziosa crostata vi consiglio di preparare prima la crema. Mettete a scaldare a fuoco basso il latte intero e aggiungete la buccia di 2 limoni biologici precedentemente lavati. Montate a parte i rossi d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto giallo e spumoso. Unite poi la maizena setacciata e amalgamate per bene. Versate sul composto di uova metà del latte ormai ben caldo (ma non bollente) e mescolate subito e velocemente, poi versate il tutto nella casseruola, eliminate le bucce di limone e mescolate a lungo, con l’aiuto di un mestolo, fin quando la vostra crema si addensa. MI RACCOMANDO: appena vedete che la crema inizia a bollire togliete immediatamente dal fuoco. Versate la crema in un recipiente (scegliete ciotole di ceramica, non di plastica), coprite con una pellicola per alimenti per evitare che si formi la pellicina in superficie e lasciate raffreddare.

  2. Preparazione frolla:

    Mettete in una ciotola capiente tutti gli ingredienti secchi, ovvero farina, lievito per dolci, vanillina, zucchero e mescolate con un cucchiaio. Unite ora il burro a pezzetti, ammorbidito a temperatura ambiente e mescolate bene con le mani fino a che il burro assorbe gli ingredienti secchi. Formate la classica fontana e al centro rompete 1 uovo intero e aggiungete la scorza grattugiata di 1 limone, amalgamate bene tutti gli ingredienti aiutandovi prima con una forchetta. Quando gli ingredienti secchi avranno assorbito l’uovo rovesciate tutto il composto su una spianatoia e impastate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo con la pellicola e lasciatelo riposare in frigo almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo riprendete la vostra frolla e stendetela con il mattarello su un foglio di carta forno, fino ad ottenere un disco non troppo sottile. Prendete il foglio di carta forno dove avete steso la frolla e sistematelo delicatamente all’interno della teglia, con le dita fate aderire bene tutta la frolla alla base e sui lati e poi, con i rebbi di una forchetta, bucherellate la base. Prendete un foglio di carta forno e sistematelo sulla base della crostata, sopra versate i ceci o fagioli secchi per la cottura in bianco. Infornate la base e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 20 minuti. Eliminate poi i ceci e la carta forno e fate asciugare in forno per altri 5/10 minuti circa, abbassando la temperatura a 160°. Mi raccomando, la crostata non deve colorirsi troppo, altrimenti una volta che andrete a tagliare la fetta potrebbe rompersi. Una volta cotta sfornate e fate raffreddare. Una volta raffreddata versate sopra la crema pasticcera, potete usare anche una sac a poche e realizzare tanti ciuffi di crema. Tutt’intorno decorate con le fettine di pesche precedentemente lavate e con gli amaretti. Et voilà, la vostra crostata è pronta per essere gustata, alla prossima!!

    Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  3. Se cercate altre ricette facili e golose per crostate leggete qui:

    Crostata con crema al limone, uva bianca e uva rossa

    Crostata bigusto con marmellata e ricotta agli amaretti

    Crostata tiramisù

 
Precedente Muffins al caffè morbidissimi - ricetta senza latte né burro Successivo Peperoni arrostiti al forno - ricetta facile e veloce

Lascia un commento