Colomba furba ai mirtilli senza lattosio facile e veloce

colomba furba

Ormai Pasqua è sempre più vicina, che ne dite di preparare insieme questa deliziosa Colomba furba?! Perchè furba? E’ senza lievitazione, facile e veloce da preparare, perfetta per i meno esperti o chi va sempre di fretta! La colomba furba è un dessert alternativo alla versione classica perfetto sia per colazione che fine pasto. Morbidissima, arricchita con mirtilli freschi, confettura di mirtilli, mandorle e granella di pistacchi. Per accontentare proprio tutti ho deciso di non usare né burro né latte. Lo scorso anno ho preparato una versione veloce davvero golosa, la Torta colomba alle mele e amaretti sempre senza lattosio. Se non vi piacciono i mirtilli potete usare la frutta che preferiti, ad es. fragole, lamponi ecc. Che ne dite la prepariamo insieme? Vediamo gli ingredienti che vi serviranno per questa deliziosa colomba furba! Cercate qualche idea per Pasqua? Ecco qualche idea facile e sfiziosa: Torta Pasqualina di pasta fillo più leggera e croccante. Crescia di Pasqua cacio e pepe ricetta tradizionale. Agnello al forno con patate. Coniglio al forno con patate e funghi porcini. Torta salata ricotta asparagi e prosciutto cotto. Lasagne zucchine e salmone in bianco. Soffioni dolci abruzzesi. Sfogliatine con crema al limone dolce facile e veloce.

colomba furba
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzionicirca 10-12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova (medie intere)
  • 200 gzucchero
  • 130 golio di semi di mais
  • 180 gacqua (oppure latte o bevanda vegetale)
  • 370 gfarina 00
  • 150 gmirtilli
  • 90 gconfettura di mirtilli
  • 20 gmandorle (con la buccia)
  • 20 ggranella di pistacchi
  • q.b.scorza di limone
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci (16 gr)

Strumenti

  • 1 Stampo di carta per colombe

Preparazione

  1. Per questa ricetta vi servirà uno stampo di carta per colombe da circa 1 kg, le misure sono: Misure: 34 x 24 cm Altezza 6,5 cm

  2. Per prima cosa lavate i mirtilli e tamponateli con un foglio di carta assorbente.

  3. Montate con uno sbattitore le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (almeno per 5 minuti).

  4. Aggiungete a filo prima l’olio di semi e poi l’acqua e amalgamate. Chi preferisce può sostituire l’acqua con il latte.

  5. Aromatizzate con la scorza di 1 limone biologico precedentemente ben lavato.

  6. Per finire incorporate la farina, poco alla volta. Io ne ho usato 370 grammi ma, in base al peso dell’uova, potrebbe bastare anche 360 gr.

  7. Unite anche il lievito per dolci e continuate a lavorare fin quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.

  8. Solo a questo punto unite i mirtilli freschi e amalgamate con una spatola a mano.

  9. Prendete uno stampo per colombe e versate il tutto all’interno, senza ungerlo, né imburrare né tantomeno bagnarlo.

  10. Decorate la superficie distribuendo qua e là, con un cucchiaino, la confettura di mirtilli senza spingerla sul fondo.

  11. Aggiungete anche le mandorle intere e con la buccia e la granella di pistacchi.

  12. Io avevo finito la granella di zucchero, se l’avete potete aggiungerne una generosa manciata.

  13. Cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa un’ora. Il tempo di cottura varia da forno a forno.

  14. Se non avete lo stampo per colombe potete usare qualsiasi stampo per torte da circa 30 cm circa, imburrato e infarinato.

  15. Qualsiasi stampo utilizziate vi consiglio, trascorsi 35-40 minuti, di coprire la superficie per evitare che scurisca troppo.

  16. Per verificare la cottura dopo 45 minuti aprite velocemente il forno e sfiorate con le dita la superficie della colomba furba, senza toglierla dal forno.

  17. Se al tatto risulta ancora molle lasciatela in forno altri 15 minuti circa per poi rifare la prova stecchino.

  18. Se invece sfiorandola sentite la superficie più consistente fate la prova stecchino, se è asciutto sfornate altrimenti proseguite controllando spesso.

  19. Una volta pronta sfornate la coloma furba e fate raffreddare senza toglierla dallo stampo di carta.

  20. Al momento di servire la colomba furba basterà tagliare le fette e godervi questo fantastico dessert 😀

  21. Ricetta e Foto Gabry © copyright – tutti i diritti riservati

  22. La colomba furba si conserva per qualche giorno nelle buste per alimenti.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.