Charlotte con crema, ganache al cioccolato e scaglie di torrone

Charlotte con crema

CHARLOTTE CON CREMA, GANACHE AL CIOCCOLATO E SCAGLIE DI TORRONE. Per festeggiare il Natale oppure il Nuovo Anno possiamo preparare questa meravigliosa Charlotte con crema pasticcera, ganache al cioccolato fondente e scaglie di Torrone classico. Ovviamente potete scegliere di farcire questo dessert strepitoso con creme di vario gusto, al mascarpone, al caffè, al limone, al cioccolato, alla nocciola, con panna e frutta fresca e decorarli come più vi piace. Vediamo insieme il procedimento per la nostra Charlotte 🙂

Charlotte con crema

Charlotte con crema, ganache al cioccolato e scaglie di torrone

La charlotte è un tipo di dessert composto da una crema bavarese che viene circondata da una corona di savoiardi e ricoperta da una guarnitura il cui ingrediente principale specifica il nome di tutta la preparazione (come ad esempio charlotte alle fragole, charlotte al cioccolato, charlotte di mele, eccetera). Lo stampo da charlotte ha una forma particolare che ricorda l’omonima tipica cuffia increspata. Sembra che il dolce sia stato creato la prima volta per la regina Carlotta, moglie di Giorgio III” (Fonte notizie Wikipedia).

INGREDIENTI PER CIRCA 1 KG DI CREMA PASTICCERA:

Ho scelto di seguire la nuova ricetta di Sonia Peronaci che permette di realizzare una crema pasticcera dalla consistenza più “budinosa”, adatta a questo tipo di dessert.

  • Uova 6 tuorli
  • Amido di mais o di riso 45 gr (non avendo a disposizione questi due ingredienti ho utilizzato la maizena)
  • Cannella 2 stecche (oppure potete usare la vaniglia)
  • Zucchero 140 gr
  • Latte fresco 400 gr
  • Panna fresca liquida 100 gr

INGREDIENTI PER LA CHARLOTTE:
circa 600 gr di savoiardi

INGREDIENTI PER LA BAGNA:

  • 500 gr di acqua
  • 70 gr circa di zucchero
  • 100 gr di caffè
  • 1 cucchiaio di Baileys (opzionale)

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

  • 400 gr di panna liquida fresca
  • 400 gr di cioccolato fondente

PER LA DECORAZIONE:
Torrone classico alla mandorle q.b.
(se non vi piace il torrone potete usare scaglie di cioccolato al latte o cioccolato bianco, granella di mandorle o nocciole, cioccolatini vari per decorare)

PREPARAZIONE CREMA PASTICCERA:

Per preparare la crema pasticcera mettete sul fuoco una casseruola con il latte e la panna. Prendete le stecche di cannella e mettetele nel latte e panna. Fate scaldare a fuoco basso e appena il composto avrà sfiorato il bollore spegnete e lasciate intiepidire. Ora separate i bianchi dai rossi e sbattete i tuorli con lo zucchero in una planetaria (o con frullino elettrico) fino ad ottenere una crema omogenea. Unite poi la maizena setacciata, un cucchiaio alla volta per permettere di amalgamarsi bene al composto. Una volta che latte e panna saranno diventati tiepidi togliete la cannella e versate il composto di uova in quello di latte e panna e rimettete sul fuoco per cuocere la crema a fuoco basso fin quando avrà raggiunto la consistenza giusta. Non appena il composto si addensa spegnete il fuoco, versate la crema in una ciotola e coprite bene con una pellicola da cucina facendola aderire perfettamente alla crema per evitare che si formi la pellicina. Fate raffreddare a temperatura ambiente e poi mettete in frigo.

PREPARAZIONE GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

Prendete il cioccolato fondente e tagliatelo a pezzi piccoli piccoli. Prendete la panna e versatela in una casseruola, portate ad ebollizione e poi versate all’interno tutto il cioccolato, spegnete il fuoco e con una spatola girate per bene fino a completo scioglimento del cioccolato. Versate in una ciotola e fate raffreddare COMPLETAMENTE. Una volta raffreddata montate la vostra ganache con un frullino elettrico fino ad ottenere una crema vellutata (ci vorranno dai 5 ai 10 minuti). Mettete in frigo.
(La ganache se lasciata a temperatura ambiente tende a “sciogliersi”, in frigo diventa più dura, quindi potete toglierla dal frigo poco prima di usarla così diventa nuovamente morbida e vellutata).

PREPARAZIONE BAGNA AL CAFFÈ:

Versate in un pentolino tutti gli ingredienti sopra descritti e portateli ad ebollizione, poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione per almeno 15 minuti, coprendo con un coperchio e fate raffreddare prima di bagnare i savoiardi.

ASSEMBLAGGIO CHARLOTTE:

E’ giusto il momento di assemblare la vostra Charlotte con crema! Prendete il cerchio di una tortiera apribile e posizionatelo su un piatto da portata (sul fondo del piatto non mettete né carta forno né altri tipi di rivestimenti) invece rivestite i lati del cerchio tagliando due strisce di carta forno leggermente più alte rispetto al bordo così i savoiardi non restano a contatto con le pareti del cerchio. Ora sistemare a raggiera i savoiardi che avrete leggermente bagnato nel caffè SENZA INZUPPARLI altrimenti non resteranno in piedi e si spezzeranno. Mi raccomando: la parte zuccherata del savoiardo va rivolta verso l’esterno. Una volta sistemati i savoiardi tutt’intorno passate a formare la base e stavolta potete bagnare un po’ di più i savoiardi. Una volta formata la base spalmate uno strato di ganache al cioccolato fondente ed uno di crema pasticcera e poi una spolverata di scaglie di torrone. Riprendete i savoiardi, bagnateli e fate un altro strato. Di nuovo spalmate ganache al cioccolato, crema pasticcera e poi torrone e così via fin quando terminate con l’ultimo strato di savoiardi, ganache al cioccolato e scaglie di torrone. Mettete subito la vostra Charlotte in frigorifero (non in frizer) per almeno 5 ore. Prima di servire togliete il bordo delicatamente, la carta forno intorno, e gustate questo delizioso e scenografico dessert 🙂

Charlotte con crema

Consigli: Ho scelto di utilizzare il torrone visto che siamo ancora in tema Natalizio, ma questo dessert potete prepararlo in qualsiasi momento dell’anno e, a seconda delle stagioni, farcirlo e decorarlo come più vi piace ovvero con frutta fresca, scaglie di cioccolato, mandorle ecc ecc. Potete anche sostituire la ganache al cioccolato fondente con una semplice crema pasticcera al cioccolato. La vostra Charlotte con crema è pronta per essere gustata! Alla prossima ricetta e Buon 2015 a tutti 🙂

Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

Ricetta Crema pasticcera di Sonia Peronaci: http://ricette.giallozafferano.it/Crema-pasticcera.html – tutti i diritti riconosciuti

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.