Crea sito

Spaghetti con crema di rape e mollica di pane materano al peperone crusco.

Spaghetti alla chitarra con crema di rape e mollica di pane materano al peperone crusco.


Dalla contaminazione di tradizioni culinarie differenti spesso nascono dei veri e propri capolavori per il palato. Un esempio?  La pasta con le rape, un primo piatto della tradizione culinaria pugliese,  ma molto apprezzato anche nella mia Lucania. Ho personalizzato la ricetta pugliese sostituendo le orecchiette con gli spaghetti alla chitarra, ho aggiunto la mollica di pane materano e ho infine completato il piatto con un ingrediente speciale, il simbolo della tradizione culinaria lucana, il ” peperone crusco. Il risultato? Una pasta e rape “made in Lucania” che vale, assolutamente la pena provare!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti Spaghetti alla chitarra con mollica di pane materano e peperone crusco

  • 500 gSpaghetti alla Chitarra
  • 1 kgRape
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioPeperone crusco in polvere
  • 3 fettePane materano o casereccio
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • 1 da frullatore ad immersione
  • 1 Casseruola
  • 1 Padella antiaderente
  • 1 Schiumarola

Preparazione

  1. Per preparare gli spaghetti alla chitarra con crema di rape e mollica di pane materano al peperone crusco, dovrete per prima cosa pulire le rape. Prelevate le cime ed utilizzando un coltello incidetene la base formando una croce, in questo modo le rape si cuoceranno bene all’interno e più velocemente. Mettete da parte anche le foglie più tenere e sciacquate il tutto più volte con abbondante acqua fredda. Riempite una casseruola dai bordi alti di acqua e quando giungerà ad ebollizione immergetevi le cime e le foglie di rape. Cuocete per una decina di minuti, regolando l’ acqua di sale. Prelevate le rape con schiumarola e mettete da parte.

    In un ampio tegame antiaderente versate un paio di giri di olio extravergine di oliva e aggiungeteci un aglio in camicia e schiacciato. Fate imbiondire l’aglio, eliminatelo ed aggiungete le rape precedentemente lessate. Fate andare qualche minuto e trasferite le rape nel bicchiere del frullatore ad immersione. Frullate velocemente.

  2. Ripulite la padella e versateci un altro paio di giri di olio extravergine di oliva. Riscaldate l’olio e aggiungeteci la polvere di peperone crusco. Mescolate e aggiungete la mollica tritata di pane. Tostate la mollica e spegnete il fuoco. Mettete da parte.

  3. Cuocete gli spaghetti alla chitarra in una casseruola dai bordi alti. Scolate la pasta al dente e trasferite in un tegame in cui avrete versato la crema di rape. Saltate gli spaghetti con la crema di rape, aggiungendo se occorre l’ acqua di cottura della pasta.

    A questo punto sarete pronti per impiattare. Completate il piatto con la mollica di pane .

    I vostri spaghetti alla chitarra con mollica di pane materano al peperone crusco sono pronti per essere gustati.

  4. Testadirapa è anche su facebook. Segui la pagina :https://www.facebook.com/Testadirapamc/

  5. Se sei un “pastalover” o un amante dei primi in generale.. vieni a scoprire tutti i primi che sperimento nella mia cucina! Ti aspetto.. per scambiarci idee e consigli!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Testadirapa mceleste

Eccomi qua, a chiacchierare e cucinare, ad assecondare l'istinto di fare ciò che mi piace. Perché nella vita bisogna sempre cavalcare l'onda di ciò che ci da emozione. Senza di essa, meglio cambiare mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.