Triangoli di magro con farina di farro in salsa allo zafferano e pistacchi di Bronte

Oggi prepareremo un piatto con una delle più antiche e più povere farine: il farro.
Rispetto al glutine del  grano, quello del farro, essendo poco tenace, è maggiormente digeribile. Inoltre ha un basso indice glicemico ed è una fonte di fibre, antiossidanti, vitamine e sali minerali. Un piatto, questo, molto salutare!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 70 gtriangoli di magro al farro
  • 40 cllatte intero
  • 10 gmaizena (amido di mais)
  • 20 gburro
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • 1 bustinazafferano
  • 9pistacchi salati
  • 20 gparmigiano Reggiano DOP (facoltativo)

Strumenti:

  • 2 Pentole
  • 1 Mestolo
  • 1 Coltello
  • 1 Setaccio

Preparazione:

  1. Prepariamo tutti gli ingredienti.

  2. Sgusciamo i pistacchi.

  3. Mettiamo un pentolino con il burro.

  4. Versiamo il latte e vi incorporiamo, ancora a freddo, la maizena setacciandola. Uniamo il pepe nero e un pizzico di sale e a questo punto accendiamo il fuoco, molto lento, fino a portare a bollore.

  5. Spegniamo il fuoco e aggiungiamo la polvere di zafferano, mescoliamo molto bene fino ad ottenere una crema liscia.

  6. Nel frattempo mettiamo dell’acqua salata sul fuoco e cuociamo i triangoli di farro.

  7. Scoliamo la pasta e componiamo il piatto come in foto (disponiamo la pasta a cerchio e vi versiamo sopra la crema allo zafferano) o come più vi aggrada.

    Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.