Risotto con asparagi e pancetta

Claudia:

Vi confesso una cosa… Fino a qualche anno fa non mangiavo gli asparagi, poi li ho provati in un ristorante e da allora sono entrati a far parte della mia cucina… Li adoro nei primi piatti e in particolare con il riso… Vi consiglio questo risotto, semplice e delicato e la presenza della pancetta dona un sapore più intenso che sposa bene il sapore dolce degli asparagi.

Riuscirete a conquistare i palati di tutti i commensali… provate e poi mi direte!

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti:

350 g riso Carnaroli
500 g asparagi
100 g pancetta
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1/2 cipolla
40 g parmigiano (grattugiato)

Per il brodo vegetale:

1 l acqua
1 costa sedano
1/2 cipolla
1 carota
q.b. sale

Strumenti

Passaggi

Procedimento:

Pulire gli asparagi eliminando la parte coriacea e lessare per 3/4 min in una pentola stretta e alta (bollilatte) in modo da tenere le punte fuori dall’acqua che si cuoceranno con il vapore. Una volta cotti, mettere a raffreddare e poi tagliare a rondelle, mettendo da parte qualche punta che servirà per la decorazione. Nel frattempo in un wok mettere un filo di olio EVO e la pancetta tagliata a cubetti e far rosolare fino a quando non risulta lucida e mettere da parte. Nello stesso fondo di cottura far rosolare mezza cipolla, tagliata finemente e successivamente aggiungere gli asparagi e far cuocere 10 minuti circa. Prendere 2-3 mestoli di asparagi e frullare in modo che il risotto diventi più cremoso. Preparare ora un brodo vegetale, far bollire per 45 minuti in 1 L di acqua una costa di sedano, mezza cipolla e 1 carota. Nel wok mettere il riso e far tostare per qualche minuto, poi aggiungere man mano il brodo e portare il riso a cottura. Al termine aggiungere la pancetta, salare e mantecare con il formaggio grattugiato. Far riposare per qualche minuto, decorare e servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.