Fiori di zucca ripieni

Stanchi della solita pastella? Questa versione con lievito unirà la bontà delle frittelline a quella dei fiori di zucca ripieni!…
Se non avete mai provato è il momento giusto per farlo!
Forza Mattarè fateci vedè

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pastella:

Per una quindicina di fiori di zucca
  • 250 gdi acqua fredda (frizzante per un risultato più bolloso)
  • 200 gfarina 0 (setacciata )
  • 4 gdi lievito di birra fresco (o un pizzico di quello secco)
  • 4 gdi sale

Per il ripieno:

  • 300 gdi ricotta ben scolata
  • 50 gdi prosciutto cotto (tagliato a pezzetti)
  • 1uovo xl
  • un pizzico di sale
  • q.b.di formaggio grattugiato

Preparazione:

  1. Impastare il tutto con una frusta a mano mettendo il sale per ultimo. Coprire con pellicola e lasciare lievitare per 2 ore.

    Nel frattempo sciacquare i fiori sotto acqua corrente e liberarli del picciolo interno. A questo punto vi svelo il mio trucchetto, per eliminare il picciolo interno semplicemente lascio entrare l’acqua nel fiore così da gonfiarsi e aprirsi per poi utilizzare una pinza da cucina per eliminare il centro. Una volta puliti lasciarli asciugare per un’oretta. Preparare il ripieno amalgamando la ricotta, il prosciutto cotto tagliato a pezzettini, un pizzico di sale, un uovo e un po’ di formaggio grattugiato. Riempire i fiori con 1-2 cucchiaini di composto passarli nella pastella con le mani e friggerli in olio di arachidi per 2-3 minuti.

    Il mio consiglio personale è quello di mettere un pentolino piccolo e alto con un bel po’ di olio e di friggerle un paio alla volta quando arriva a temperatura. Se non avete il termometro per misurare 170 gradi centigradi basta utilizzare uno stuzzicadenti che immergerete nell’olio. La temperatura è quella giusta quando intorno allo stuzzicadenti si formeranno tante bollicine.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Fiori di zucca ripieni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.