Pizza Biancaneve

La Pizza Biancaneve è la pizza con meno ingredienti rispetto a tutte le altre pizze che si possono trovare sui menù di ogni pizzeria. Una sottile pasta condita come più ci piace ed Olio Extravergine di Oliva. Il suo nome deriva dal fatto che è una pizza bianca e viene condita con un unico ingrediente…..la mozzarella.

Sponsorizzato da L’Uccellare

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpasta per la pizza
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 150 gmozzarella per pizza

Strumenti

  • Matterello
  • Teglia tonda da 28 cm

Preparazione

  1. Per preparare la Pizza Biancaneve, per prima cosa, spolverizzare il piano di lavoro; posare l’impasto e dividerlo in due panetti; metterne uno da parte.

    Con le mani schiacciare il primo panetto e poi stenderlo con l’aiuto del mattarello facendo un movimento rotatorio.

    Rivestire con un foglio di carta forno una teglia rotonda ed adagiare la base per pizza, condire con un abbondante strato di mozzarella fare un giro di Olio Extravergine di Oliva, un pizzico di sale ed infornare a 200° per 20 minuti circa o fino a che il bordo risulterà essere perfettamente dorato.

    La cottura dipende da forno a forno.

    Sfornare la Pizza Biancaneve e guarnire con rucola, pomodorini, prosciutto crudo e burrata come ho fatto io oppure con ciò che più vi piace, altrimenti é buonissima da mangiare anche semplice cosi!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.