Zuppa di orzotto contadina

Buongiorno cari amici!

Dato il freddo di questi giorni, oggi vi propongo una bella minestra corposa e gustosa: la zuppa di orzotto contadina, un tripudio di gusto!

Ho insaporito la zuppa con tocchetti di speck, funghi freschi e verza, un ortaggio che io adoro! Potete prepararla così, in versione semplice, o insaporirla con patate o fagioli, che si abbinano molto bene a questi gusti.

Provate a farla, vi assicuro che ne vale la pena!

Zuppa di orzotto contadina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Orzo perlato 280 g
  • Funghi champignon 200 g
  • Verza 250 g
  • cipolla 1/2
  • Speck (tagliato spesso) 150 g
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g

Preparazione

  1. Togliere la base dai funghi, che è piena di terra, poi ripulirli con un panno umido e tagliare a fettine.

  2. Tagliare la verza a listarelle e la cipolla a fettine sottili.

  3. Tagliare lo speck a cubetti regolari.

  4. Sciacquare l’orzo sotto l’acqua corrente.

  5. Soffriggere la cipolla e lo speck in una pentola con un filo d’olio extravergine d’oliva, poi unire l’orzo e lasciare tostare un paio di minuti.

    Sfumare con metà del vino bianco, poi aggiungere anche i funghi e la verza, far insaporire qualche minuto a fiamma alta e sfumare con il vino restante.

  6. Regolare di sale e di pepe e coprire d’acqua a filo con le verdure.

    Coprire e lasciar cuocere per 20-25 minuti, poi togliere il coperchio e proseguire la cottura facendo restringere il brodo fino a quando l’orzo risulta ben cotto.

  7. A cottura ultimata, spegnere il fuoco, completare con una manciata di formaggio grattugiato, lasciare mantecare qualche minuto e mettere nei piatti.

  8. Completare con un filo d’olio a crudo, un pizzico di pepe nero ed una manciata di prezzemolo fresco e servire.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Spaghetti con la bottarga di tonno Successivo Spaghetti cremosi funghi e carote alle uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.