Zucchine ripiene al forno

Le zucchine ripiene al forno sono una ricetta che mi ha fatto conoscere la mia amica Titti ai tempi dell’università, quando ancora io praticamente non mangiavo quasi nessuna verdura, zucchine comprese.
A ripensarci, mi sembra impossibile pensare che fino a 10 anni fa non mangiassi le zucchine, che oggi adoro in tutte le salse!
In effetti, con questa ricetta, Titti è riuscita a convincermi ad assaggiarle e, anche se all’inizio mi sono forzata un po’, alla fine sono riuscita ad apprezzarle.
Le zucchine ripiene al forno sono molto semplici, il ripieno è tutto vegetariano ed è composto da pezzi di zucchine, formaggio e pangrattato: potete arricchirle con qualche salume, ma ovviamente diventano più caloriche 😉 !
Eccovi la ricetta, è facile e gustosissima!

Zucchine ripiene al forno

Zucchine ripiene al forno

Ingredienti per 4 persone:

3 zucchine
150 gr di formaggio fresco a pasta filata (tipo provola)
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
5 cucchiai di pangrattato
Olio extra vergine di oliva
Origano
Sale, pepe nero

Preparazione:

Lavare bene le zucchine e togliere le estremità. Tagliare a metà per lungo e poi di nuovo a metà in larghezza.
Con un coltello, scavare delicatamente la polpa delle zucchine stando attenti a non rompere la parte esterna.
Tagliare metà della polpa a cubetti (l’altra metà vi avanzerà, cuocetela a vostro piacimento).
Tagliare a cubetti anche il formaggio.
Mischiare la polpa di zucchine al formaggio, condire con olio, sale, pepe ed un pizzico d’origano e completare con il parmigiano grattugiato ed il pangrattato.
Spennellare le zucchine con olio extra vergine di oliva, poi riempire con la polpa condita e porre su una leccarda foderata di carta forno.
Condire con un filo d’olio e cuocere in forno preriscaldato in modalità ventilata a 180° per 20-25 minuti.
Sfornare e gustare calde e filanti.
Buon appetito, le vostre zucchine ripiene al forno sono pronte!

Zucchine ripiene al forno

Precedente Spaghetti agli scampi Successivo Crostini carpaccio e crema di ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.