Uova sode al tonno con maionese

Lo so, lo so che siete alla disperata ricerca di piatti facili, veloci e da fare in anticipo perché, diciamoci la verità, in estate cucinare scoccia proprio a tutti!!!

Ed eccomi con una ricettina facile facile, che probabilmente già conoscerete, perfetta per un apericena estivo con gli amici: le uova sode al tonno con maionese!

Io adoro le uova e potrei mangiarne fino a stare male, ma se dobbiamo fare prevalere il buon senso vi consiglio di considerare un uovo a persona, considerando che c’è anche il ripieno e che probabilmente accompagnerete le uova sode al tonno ad altre pietanze!!!

Ecco come si preparano: vedrete, è semplicissimo!

Uova sode al tonno con maionese
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Uova 4
  • Tonno sott’olio (1 scatoletta) 80 g
  • Maionese 3 cucchiai
  • Salsa Worcestershire Qualche goccia
  • Pepe nero
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. Lessare le uova per 8 minuti dall’ebollizione e sgusciarle (leggi come sgusciare le uova sode senza romperle).

  2. Sgocciolare il tonno eliminando l’olio in eccesso, poi mettere in una ciotola e sbriciolare con una forchetta.

  3. Tagliare delicatamente le uova a metà ed estrarne i tuorli.

    Aggiungere i tuorli al tonno.

  4. Unire anche la maionese alle uova col tonno, condire con qualche goccia di salsa Worcestershire, un pizzico di pepe nero e lavorare con una forchetta fino a ridurre a una sorta di crema.

  5. Trasferire la crema al tonno in un sac-à-poche e riempire le uova, partendo dal foro del tuorlo e proseguendo per tutta la superficie.

  6. Completare con una manciata di prezzemolo tritato e un filo d’olio a crudo e servire.

    Se non si consumano subito, conservare le uova in frigorifero in un contenitore ermetico.

Note e consigli:

  • Per una versione più light, al posto della maionese si può utilizzare formaggio spalmabile o ricotta lavorato con un po’ d’olio;
  • Se non si ha il sac-à-poche, si possono riempire le uova con l’ausilio di un semplice cucchiaino;
  • Consiglio di farcire le uova il giorno stesso del consumo (si possono però lessare il giorno precedente e conservare in frigorifero).

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Ravioli crema di melanzane, pomodorini e pistacchi Successivo Pasta salsiccia e crema al basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.