Crea sito

Una focaccia bianca…fragrantissima!

Una focaccia bianca...fragrantissima!

La focaccia bianca è un classico dei classici, un’alternativa sfiziosa al solito pane ma anche un goloso snack di per sé.

Proprio perché non insaporita da nessun condimento particolare, nella focaccia la bontà dell’impasto e la giusta cottura sono di fondamentale importanza: la focaccia deve essere morbida e fragrante, con una leggerissima crosticina croccante e ben insaporita all’esterno con origano e sale grosso, che in bocca dona un irresistibile tocco di sapidità.

A casa mia ne vanno tutti matti! A volte, nel week-end la preparo al posto della pizza per gustarla anche farcita di salumi e formaggi, una vera golosità!

Eccovi la ricetta e i trucchi per realizzarla alla perfezione!

  • Preparazione: 6 Ore
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 300 g Farina di grano duro
  • 300 g Farina Manitoba
  • 450 ml Acqua (tiepida)
  • 1/2 cucchiaino Zucchero
  • 3 g Lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino Sale
  • 40 ml Olio extravergine d'oliva

Per la finitura:

  • 3 cucchiai Acqua
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale grosso
  • Origano

Preparazione

  1. Sciogliere il lievito e lo zucchero nell’acqua.

  2. Versare metà delle farine in una ciotola o nella planetaria e aggiungere l’acqua con il lievito.

    Unire anche l’olio e lavorare (a mano o nell’impastatrice) fino a ottenere una pastella liscia.

  3. Unire a poco a poco le restanti farine fino a farle amalgamare bene e infine aggiungere il sale.

    Lavorare fin quando l’impasto non risulta liscio ed elastico (ma molle).

  4. Formare una palla e mettere in una ciotola oliata, poi coprire con la pellicola e bucherellare con una forchetta.

    Lasciare lievitare fino al raddoppio (3 ore circa).

  5. Foderare una leccarda con carta forno, ungere con olio extravergine d’oliva e versarvici l’impasto.

    Stendere la focaccia su tutta la superficie schiacciando delicatamente coi polpastrelli.

  6. Lasciare lievitare altre due ore.

    In una ciotola, miscelare 3 cucchiai d’acqua e 3 di olio.

  7. Spennellare generosamente la superficie della focaccia con l’emulsione e schiacciare nuovamente la superficie coi polpastrelli.

  8. Lasciare riposare 15 minuti, spennellare ancora la superficie con acqua e olio e condire con origano e sale grosso.

  9. Cuocere in forno preriscaldato a 220° in modalità statica per circa 10 minuti nella parte bassa del forno.

    Trascorso questo tempo, estrarre la focaccia bianca dal forno, spennellare nuovamente la superficie con acqua e olio e rimettere in forno (nella parte intermedia) per altri 5-7 minuti.

  10. Estrarre dal forno e lasciare intiepidire.

    La focaccia bianca è ottima sia calda che fredda, da sola o con golose farciture!

    L’ideale è lasciarla raffreddare coperta da un canovaccio che ne mantiene l’umidità e di conseguenza la superficie morbida.

Note e consigli:

  • La quantità di acqua indicata è sempre orientativa e dipende dalla farina. L’impasto deve risultare abbastanza morbido e umido;
  • E’ possibile variare la tipologia della farina utilizzata. Consiglio sempre di “tagliare” le integrali con una parte di farina bianca per assicurare la morbidezza dell’impasto;
  • I tempi di lievitazione si possono ridurre utilizzando l’intera bustina di lievito, ma l’impasto finale sarà meno digeribile.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Una focaccia bianca…fragrantissima!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.