Crea sito

Torta salata senza burro con bietole, funghi e noci

Torta salata senza burro con bietole, funghi e noci

Quando non si hanno idee per cena, una bella torta salata è sempre la soluzione giusta!
Oggi vi lascio la ricetta di una torta salata senza burro con bietole, funghi e noci, una ricetta tutta vegetariana, golosa e godereccia senza eccedere con le calorie!

Come saprete se mi seguite, non ho niente contro il burro, anzi! E’ un ingrediente che amo moltissimo, d’altronde sono figlia di francese, cresciuta a pane e burro ahahah! Una delle ricette che più mi ricorda la mia infanzia è per esempio quella della carne tritata al burro, per non parlare della besciamella, che mia mamma ha sempre preparato in abbondanza e che ora io continuo a preparare mantenendo la tradizione di famiglia!
D’altro canto però, se è vero che la pasta brisée tradizionale mi piace moltissimo, devo anche ammettere che gli impasti a base di burro mi “stancano” prima, ed è difficile che arrivi alla terza fetta (la seconda è di default, va be’!).
Quindi oggi avevo voglia di sperimentare un impasto più croccante e leggero, perfetto per un bel ripieno di verdure, e così ho fatto: ho creato una brisée all’olio fragrante e friabile, che ho steso sottilmente per farla dorare bene in cottura.
Naturalmente, ho utilizzato un buon olio extravergine d’oliva, che è un piacere da gustare anche da solo con il pane!

Per il ripieno, ho utilizzato ciò che mi era rimasto dall’ultima spesa presso Campagna Amica: bietole e funghi, a cui ho aggiunto qualche noce proveniente direttamente dal giardino di mia suocera!
Come legante, ho infine aggiunto un po’ di latte con un uovo, e ho completato il tutto con il formaggio filante, che ci sta sempre bene!
Eccovi la ricetta: sono certa che conquisterà anche voi!

Se vi va, guardate come ho realizzato la torta salata senza burro con bietole, funghi e noci nelle storie instagram!

Torta salata senza burro con bietole, funghi e noci
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 200 gfarina
  • 90 mlacqua (molto fredda)
  • 50 mlolio extravergine d’oliva
  • sale

Per la farcia:

  • 250 gfunghi champignon
  • 250 gbietole
  • 1/2cipolla
  • 1/2 bicchierevino
  • 8noci (circa)
  • peperoncino
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • 100 gscamorza (o provola o mozzarella)
  • 1uovo
  • 100 mllatte
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (o altro formaggio da grattugia)

Strumenti

  • 1 Scolapasta
  • 2 Coltelli
  • 3 Ciotole
  • 1 Ciotolina
  • 2 Taglieri
  • 1 schiaccianoci
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Frusta a mano o una forchetta
  • 1 Leccarda
  • 1 Grattugia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Per prima cosa, ripulite e preparate le verdure.

    Private le bietole delle foglie rovinate, staccate le foglie, riponetele in uno scolapasta e sciacquatele bene.

    Tagliate le bietole a listarelle molto sottili (così le coste non avranno tempi di cottura lunghi).

    Togliete la base con la terra dai funghi e ripuliteli con un panno o carta assorbente inumiditi, poi tagliateli a fettine.

    Tritate finemente la cipolla.

  2. Fate soffriggere la cipolla in padella, poi unite i funghi, fateli insaporire qualche minuto e aggiungete anche le bietole.

    Salate (questo farà anche fuoriuscire i liquidi dalle verdure) e sfumate con il vino, poi abbassate la fiamma, condite anche con il peperoncino e lasciate cuocere per una decina di minuti.

  3. Nel frattempo, occupatevi della base.

    Mettete la farina in una ciotola e aggiungete il sale, l’olio e unite a poco a poco l’acqua fredda lavorando con una mano per fare amalgamare gli ingredienti.

    Lavorate per qualche minuto il vostro panetto, poi trasferitelo su una spianatoia infarinata e lavoratelo fino a farlo diventare più liscio.

    Posate il panetto nella ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate riposare 15 minuti.

  4. Nel frattempo, sbucciate le noci e tritatele grossolanamente con le mani.

    Tagliate il formaggio a pezzettini.

  5. Stendete l’impasto sottilmente su una spianatoia infarinata cercando di conferirgli una forma rotondeggiante.

    Trasferite l’impasto steso su un foglio di carta forno.

  6. Aggiungete le noci e i pezzettini di formaggio alle verdure cotte, quindi sistemate la farcia al centro del vostro impasto lasciando circa 3-4 cm di bordo vuoto.

  7. Ripiegate il bordo coprendo la parte finale del ripieno pizzicando con le dita a intervalli regolari, così da bloccarlo e renderlo esteticamente gradevole.

    Trasferite la torta salata su una leccarda assieme alla carta forno.

  8. Sbattete un uovo con 100 ml di latte e condite con un pizzico di sale e pepe, poi versate sulle verdure.

    Completate con una spolverata abbondante di formaggio grattugiato.

  9. Cuocete la torta salata in forno ventilato preriscaldato a 180° per 40-45 minuti nella parte medio-bassa del forno, poi estraete dal forno, lasciate riposare qualche minuto e servite tagliata a fette, calda o a temperatura ambiente.

    Buon appetito, la vostra torta salata senza burro con bietole, funghi e noci è pronta per essere gustata!

Note e consigli:

– Potete naturalmente variare o arricchire la farcitura a piacimento;

– Potete cuocere la torta salata anche in forno statico a 200° per 45-50 minuti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.