Crea sito

Torta di rose salata mortadella e pistacchi

torta di rose mortadella e pistacchi-3

Cari amici, oggi voglio spiegarvi come si prepara la torta di rose salata mortadella e pistacchi, un lievitato goloso e originale, anche molto pratico da porzionare.

In pratica, dopo aver preparato un impasto simile alla pizza, lo si fa lievitare e poi si stende, si farcisce e si arrotola.

Una volta tagliato a tocchetti, i vari pezzi daranno quasi l’idea di essere delle “rose”, che si lasciano poi ulteriormente lievitare in teglia per farle ben aderire fra loro.

Come vi dicevo, io vi propongo la torta di rose salata con all’interno mortadella, granella di pistacchi e formaggio filante, un abbinamento che adoro (se piace anche a voi provate anche lo strudel salato mortadella e pistacchi!) ma scatenate pure la fantasia e farcitela a vostro piacimento, sono certa che sarà comunque un successo!!!

Se volete, potete vedere come ho realizzato la torta di rose salata mortadella e pistacchi in diretta facebook!

torta di rose mortadella e pistacchi-3
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:4 ore
  • Cottura:25-30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per l’impasto:

  • Semola di grano duro rimacinata 250 g
  • Farina Manitoba (o altra farina forte) 250 g
  • Latte (circa) 250 ml
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Lievito di birra secco 2 g
  • Uovo 1
  • Sale 1/2 cucchiaino

Per la farcitura:

  • Mortadella (a fettine sottili) 200 g
  • Granella di pistacchi 60 g
  • Limoni 1/2
  • Scamorza (provola) 200 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Mettete le due farine in una ciotola.

    Sciogliete il lievito nel latte, che deve essere a temperatura ambiente, e aggiungete un cucchiaino di zucchero. Mischiate e lasciate riposare qualche minuto.

  2. Aggiungete l’olio e l’uovo alle farine e date una prima mischiata con un cucchiaio, poi unite il latte a filo finché tutta la farina non è assorbita.

  3. Aggiungete anche il sale e continuate a lavorare l’impasto su una spianatoia infarinata per una decina di minuti, fin quando non è liscio ed elastico.

  4. Ungete una ciotola e sistemateci il vostro panetto, poi coprite con la pellicola e lasciate lievitare 3-4 ore, fino al raddoppio.

  5. Stendete l’impasto abbastanza sottilmente cercando di dargli una forma rettangolare.

  6. Spennellate la superficie con un filo d’olio e rivestitela con la mortadella.

  7. Aggiungete la granella di pistacchi e condite con qualche goccia di succo di limone.

  8. Completate con uno strato di formaggio.

  9. torta di rose mortadella e pistacchi passo passo 4

    Arrotolate il rettangolo su se stesso e tagliate tanti tocchetti di 4-5 cm.

  10. Sistemate tutte le “rose” in uno stampo foderato con carta forno e coprite nuovamente con la pellicola.

    Lasciate lievitare un’altra ora.

  11. torta di rose mortadella e pistacchi passo passo 5

    Cospargete la superficie della torta di rose salata con il parmigiano grattugiato e cuocetela in forno ventilato preriscaldato a 180° per 25-30 minuti, avendo l’accortezza di tenere la torta nella parte medio-bassa del forno per non fare bruciare la superficie.

    Estraete la torta di rose salata mortadella e pistacchi dal forno e servitela calda oppure a temperatura ambiente.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Se volete un impasto più morbido e meno croccante, potete aggiungere agli ingredienti una patata lessa;
  • Potete accelerare i tempi di lievitazione aumentando la quantità di lievito ma l’impasto finale sarà meno digeribile;
  • Potete cuocere il rotolo anche in forno statico a 200° per 30 minuti.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.