Crea sito

Torta di sfoglia cipolle e speck

Torta di sfoglia cipolle e speck

Ognuno di noi ha le sue fissazioni, in cucina e non solo. Beh, io sono fissata con la pasta sfoglia: a parte quando sono invitata, dove ovviamente non mi sembra il caso di fare la schizzinosa, mangio sempre e solo sfoglia fatta in casa!

Burrosa e fragrante, non c’è paragone con quella acquistata, e prepararla è molto meno difficile di quanto si possa pensare: occorre un po’ di pazienza, è vero, ma per ottimizzare i tempi io ne preparo un chilo alla volta, così me la surgelo già bella e stirata per le volte successive!

Ora, non voglio stare a farvi il pippone, lo so che il 90% di voi la compra: in tal caso, la ricetta che sto per proporvi è veramente facilissima e velocissima! Per me lo è stata un po’ meno ma, come si dice nel mio dialetto, m’arricriai!

Il contrasto fra la dolcezza delle cipolle e la sapidità dello speck, unito alla fragranza della sfoglia, danno vita a un antipasto strepitoso e gustosissimo!

Adesso non vi resta che provare la mia torta di sfoglia cipolle e speck e farmi sapere che ve ne pare…!

Torta di sfoglia cipolle e speck
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Cipolle bianche
  • 1 cucchiaino Zucchero di canna
  • 30 g Burro
  • Qualche rametti Rosmarino
  • 100 g Speck
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle e tagliare a spicchi abbastanza sottili.

  2. Prendere uno stampo per torte da 22 cm circa e imburrare abbondantemente, poi distribuire il burro restante a pezzettini su tutta la base.

  3. Cospargere lo stampo anche con una manciata di zucchero di canna.

    Sistemare tutte le fette di cipolla e due rametti di rosmarino sulla base, condendo con un pizzico di sale e di pepe.

  4. Mettere lo stampo su un fornello a fiamma bassa per circa 15 minuti, finché le cipolle non risultano morbide e leggermente colorate.

  5. Togliere lo stampo dal fuoco, eliminare il rosmarino e rivestire con un cerchio di pasta sfoglia.

    Premere bene i bordi e fra le cipolle per fare aderire bene la pasta alla tortiera.

  6. Cuocere in forno preriscaldato a 190° in modalità ventilata per circa 15 minuti.

  7. Estrarre dal forno, lasciare intiepidire 10 minuti e, aiutandosi con un piatto o un tagliere più grande dello stampo, capovolgere la torta (se qualche cipolla rimane attaccata al fondo, basta recuperarla e sistemarla sulla sfoglia).

    Completare con qualche fetta di speck a crudo, qualche rametto di rosmarino e servire a fette.

    Buon appetito, la vostra torta di sfoglia cipolle e speck è pronta!

Note e consigli:

  • Dato che deve andare sul fuoco, consiglio di utilizzare uno stampo in ceramica, bagnando prima la superficie esterna. In alternativa, meglio adoperare uno spargifiamme sotto la tortiera;
  • La tipologia di cipolle può variare ma consiglio di utilizzarne un tipo abbastanza acquoso per evitare che si bruci;
  • A fine cottura, la pasta sfoglia risulterà molto gonfia: basta attendere qualche minuto per farle riacquistare la giusta consistenza;
  • E’ meglio non attendere troppo prima di estrarre la torta dallo stampo perché le cipolle caramellate potrebbero restare incollate alla base.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.