Torta crema all’arancia e pistacchi

Per quanto le classiche torte con il pan di Spagna non siano proprio il mio forte, qualche volta mi piace prepararle, nella consapevolezza che, anche se non bellissime, saranno almeno buone!

Eh sì, devo rassegnarmi al fatto che prima o poi dovrò fare qualche corso di pasticceria!

La scorsa domenica mi sono cimentata nella preparazione della torta crema all’arancia e pistacchi, fresca ed agrumata con il piacevole tocco croccante e colorato dei pistacchi: davvero buona!

Per renderla ancora più morbida e saporita, vi consiglio di preparare la torta il giorno prima, così da dare il tempo al pan di Spagna di insaporirsi per bene.

Eccovi la ricetta!

Torta crema all'arancia e pistacchi
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    90 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il pan di Spagna:

  • Uova 5
  • Zucchero 100 g
  • Farina 00 75 g
  • Fecola di patate 75 g

Per la crema pasticciera all’arancia:

  • Latte 430 ml
  • Uova 3
  • Farina 00 40 g
  • Zucchero 75 g
  • Scorza d’arancia 2

Per la bagna all’arancia:

  • Arance 2
  • Zucchero 100 g
  • Acqua 200 ml

Per la crema diplomatica all’arancia

  • Crema pasticciera all’arancia 200 g
  • Panna fresca liquida 150 ml

Per la finitura:

  • Granella di pistacchi 80 g

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il pan di Spagna come descritto qui (vi consiglio uno stampo da 20 cm) e lasciare raffreddare.

  2. Lavare bene le arance e grattugiarne la scorza senza arrivare alla parte bianca.

    Spremerle e filtrarne il succo, poi mettere da parte.

  3. Preparare la crema pasticciera come descritto qui aromatizzando il latte con le scorze d’arancia

  4. Mettere il succo d’arancia in un pentolino con l’acqua e lo zucchero e portare ad ebollizione.

    Far cuocere finché lo zucchero non è sciolto completamente, creando così uno sciroppo, poi spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.

  5. Tagliare il pan di Spagna in due dischi regolari e bagnare con lo sciroppo utilizzando un pennello da cucina (la bagna deve essere generosa per assicurare la giusta umidità al dolce).

  6. Porre la base del pan di Spagna su un piatto e cospargere di un generoso strato di crema pasticciera all’arancia.

    Aggiungere una manciata di granella di pistacchi e coprire col secondo strato di pan di Spagna.

    Rivestire il tutto con un sottilissimo strato di crema pasticciera utilizzando una spatola.

  7. Montare la panna ed unire alla crema pasticciera restante e rivestire la superficie della torta.

    Mettere la crema in un sac-à-poche e procedere con le decorazioni laterali e sulla superficie, poi completare con la granella di pistacchi.

  8. Lasciare riposare in frigorifero almeno 2-3 ore prima del consumo.

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Lasagne alla crema di scampi e pomodorini Successivo Risotto alla carbonara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.