Torta allo yogurt cioccolato e mandorle

Lo ammetto: in estate di dolci ne preparo davvero pochi! Questo perché, quando siamo in compagnia, facciamo aperitivo o ceniamo spesso fuori, a differenza dell’inverno in cui andiamo prevalentemente a casa di amici (occasione perfetta per portare il dessert!).

Ma, dato che i miei amici Domi e Titti ci hanno invitati per una bella arrustuta (barbecue, per i continentali), di cui Domenico è un vero cultore, ho pensato di portare una bella torta allo yogurt cioccolato e mandorle, fresca, cremosa e con un piacevole retrogusto acidulo: è piaciuta proprio a tutti!

Questa ricetta, senza cottura, è molto semplice da realizzare, basta lasciarla rassodare in frigorifero qualche ora prima di gustarla.

Ecco come si prepara!

Torta allo yogurt cioccolato e mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base:

  • Biscotti secchi 150 g
  • Burro 100 g

Per la crema:

  • Yogurt bianco naturale 250 g
  • Panna fresca liquida 300 ml
  • Zucchero 100 g
  • Cioccolato fondente 150 g
  • Colla di pesce 6 g
  • Latte 4 cucchiai
  • Mandorle a lamelle 30 g

Per la decorazione:

  • Mandorle a lamelle 20 g
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Foderare la base di uno stampo a cerniera da 20-22 cm con carta forno.

    Mettere i biscotti in un mixer e ridurre in farina.

  2. Sciogliere il burro in un pentolino o al microonde e miscelare ai biscotti.

    Quando tutto il composto è ben umido, riversarlo sulla base dello stampo, appiattirlo con un cucchiaio e mettere 20 minuti a rassodare in frigorifero.

  3. Nel frattempo, preparare la crema.

    Mettere in ammollo i fogli di gelatina nel latte freddo per almeno 10 minuti.

  4. Iniziare a montare la panna e, quando è semimontata, aggiungere anche lo zucchero e proseguire fino a quando è ben ferma.

  5. Unire lo yogurt alla panna, sempre continuando a montare.

  6. Rompere il cioccolato a pezzettini e far sciogliere a bagnomaria o al microonde.

    Lasciare leggermente intiepidire e aggiungere alla crema di yogurt.

  7. Versare la gelatina ammollata con il latte in un pentolino e far cuocere a fiamma bassa per qualche minuto mischiando continuamente finché la gelatina non si scioglie, poi unire agli altri ingredienti e mischiare bene.

  8. Infine, aggiungere le mandorle a lamelle e versare il tutto sulla base.

    Porre in frigorifero per almeno due ore.

  9. Prima del consumo, montare la panna per la decorazione e trasferire in un sac-à-poche con beccuccio a stella.

    Decorare la superficie della torta con la panna a ciuffetti, le lamelle di mandorle e una spolverata di cacao.

    Servire la torta allo yogurt cioccolato e mandorle tagliata a fette: buon appetito!

Note e consigli:

  • E’ possibile sostituire la panna fresca con quella già zuccherata, ma in questo caso non va aggiunto zucchero alla crema;
  • E’ possibile decorare la torta in anticipo e conservarla in frigorifero fino al consumo;
  • La torta si può preparare il giorno precedente al consumo.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Gamberoni limone e menta in padella Successivo Zucca al forno gratinata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.