Crea sito

Strudel salato speck, paté d’olive e formaggio

Strudel salato speck, paté d'olive e formaggio

L’estate ormai è agli sgoccioli e io ho iniziato a viaggiare quotidianamente fra mare e città: da un lato, voglio che la mia bimba si goda le vacanze fino all’ultimo giorno, dall’altro però io ho ripreso a lavorare, e diventa tutto così stressante!

Prima di riempire nuovamente la mia dispensa, sto cercando di consumare vari rimasugli rimasti in frigo dall’estate e dall’ultima arancinata di famiglia. Così, a pranzo ho preparato un gustoso strudel salato speck, paté d’olive e formaggio, un rustico croccante e filante!

Faccio spesso gli strudel salati (che buoni quello alla mortadella e quello con le melanzane!), che adoro farcire in mille modi, e la cui preparazione è velocissima perché l’impasto è senza lievito. In questa versione, lo strudel viene molto saporito, perfetto da offrire per l’aperitivo.

Eccovi la ricetta, se volete potete vedere come l’ho realizzata in diretta facebook!

Strudel salato speck, paté d'olive e formaggio
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 130 g Farina
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 30 ml Acqua
  • 1 Uova
  • 1 pizzico Sale

Per la farcitura:

  • 250 g Patè di olive nere
  • 60 g Speck (a fettine sottili)
  • 100 g Formaggio fresco (a fettine sottili)
  • 1 cucchiaio Pangrattato
  • Prezzemolo

Per la finitura:

  • 1 Tuorli
  • 1 cucchiaio Semi di papavero (o semi di sesamo)

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi dell’impasto.

    Mettete la farina in una ciotola e unite l’uovo, l’olio, l’acqua e il sale.

    Iniziate a lavorare nella ciotola e, quando tutti gli ingredienti sono amalgamati, continuate su una spianatoia infarinata per una decina di minuti, fin quando è liscio ed elastico.

    Se avete tempo, avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per mezzora, altrimenti procedete alla stesura (sarà un po’ meno elastico).

  2. Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata fino a renderlo molto sottile (1-2 mm), poi versate un filo d’olio e spalmatelo su tutta la superficie.

  3. Cospargete col pangrattato, poi spalmate il paté d’olive.

  4. Disponete anche il formaggio a fettine e lo speck su tutta la superficie e ripiegate i bordi laterali su se stessi (per non far fuoriuscire il ripieno).

  5. Arrotolate l’impasto su se stesso, poi trasferitelo su una teglia foderata con carta forno e spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo.

    Incidete la superficie con un coltello facendo tante linee parallele.

  6. Completate coi semi di papavero, poi cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, o comunque fino a doratura.

    A cottura ultimata, estraete lo strudel salato speck, paté d’olive e formaggio dal forno, lasciatelo intiepidire e servitelo tagliato a fette.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete utilizzare farina di grano tenero o semola rimacinata di grano duro, scegliete quella che preferite;
  • Potete sostituire il paté con olive tritate;
  • Anziché con l’uovo, potete spennellare la superficie con un po’ di latte, o con un mix di latte e tuorlo;
  • Potete cuocere anche in forno statico a 200° per 35 minuti circa.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.