Crea sito

Stelline in brodo con le palline di carne

Stelline in brodo con le palline di carne

Cari lettori, oggi vediamo insieme come preparare un grande classico della tradizione ragusana: il brodo con le palline di carne, una gioia per grandi e piccini!
A Ragusa il brodo si prepara tutto l’anno: in inverno perché è caldo e confortante, e in estate perché è il piatto tradizionale della festa di San Giovanni, il santo patrono di Ragusa, che si festeggia il 29 agosto.
Capisco che l’idea di un brodo bollente con le temperature estive siciliane possa suonare strana, anche se in realtà mangiare e bere cose calde fa aumentare la temperatura corporea, aiutando quindi a sopportare meglio la stagione più torrida.
Come pasta ho utilizzato le stelline Damigella, prodotte utilizzando solamente semola di grani antichi siciliani e disponibili sia in versione bianca che integrale.
Le stelline Damigella sono trafilate al bronzo e forate al centro per permetterne una cottura ottimale.
La confezione non è deliziosa? Quelli che vedete rappresentati sono il Signor Damigella e i suoi nipotini, ognuno con le proprie peculiarità: un packaging accattivante, che piace ai più piccoli e che racconta allo stesso tempo qualcosa della famiglia che da anni porta avanti questa produzione d’eccellenza.

Potete preparare il brodo in pentola tradizionale o, come me, in pentola a pressione, che vi permette di risparmiare tempo.

Ecco la ricetta!

*Trovate i prodotti Damigella in tutti gli Interspar siciliani, nel reparto bio.
Potete anche acquistare direttamente dal loro sito.*

Sponsorizzato da Azienda Agricola Damigella

Stelline in brodo con le palline di carne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il brodo di carne:

  • 400 gpolpa di manzo per bollito
  • 4cosce di pollo (o mezzo pollo con le varie parti)
  • 200 gpatate
  • 200 gcarote
  • 1cipolla
  • 3 costesedano
  • 4 fogliealloro
  • 1 cucchiaiomiele
  • sale
  • pepe nero

Per le palline di carne:

  • 350 gcarne bovina (macinata, di prima scelta)
  • 1uovo
  • 2 cucchiaicaciocavallo (o altro formaggio da grattugia)
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe nero
  • q.b.pangrattato

Per la finitura:

  • 350 gstelline Damigella
  • caciocavallo (grattugiato)
  • pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate il brodo: sistemate i tocchetti di carne di manzo e di pollo in una pentola.

    Pelate le patate e le carote e tagliatele in due o tre parti, poi aggiungetele alla carne.

  2. Unite anche le coste di sedano.

    Pelate la cipolla e infilzatela con uno stecchino (così i pezzi di cipolla non si disperderanno nel brodo).

    Condite con qualche foglia di alloro, una presa di sale e un po’ di pepe nero, in grani o macinato.

  3. Infine, aggiungete un cucchiaio di miele e ricoprite d’acqua fino a un paio di dita sopra la carne.

  4. Cuocete in pentola a pressione per un’ora o in pentola tradizionale con il coperchio per almeno due ore (meglio 2h30).

  5. Nel frattempo, create le palline di carne: sistemate il tritato in una ciotola, poi aggiungete un uovo, una presa di sale, un po’ di prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, sale e pepe e lavorate con una mano.

    Aggiungete un po’ di pangrattato per rendere l’impasto più maneggiabile, poi trasferitelo in frigorifero (dopo aver coperto la ciotola) per mezzora.

    Trascorso questo tempo, ungetevi le mani, create tante piccole palline e riponetele su un tagliere rivestito con carta forno.

    Sistemate le polpettine in frigo.

  6. Quando il brodo è cotto, togliete la carne e le verdure con un mestolo forato e riponetele in un’insalatiera: potrete gustarle come secondo.

  7. Dopo aver regolato di sale e di pepe, unite le stelline al brodo fino a cottura ultimata.

  8. Circa tre minuti prima che le stelline siano cotte, aggiungete le palline di carne e fatele cuocere nel brodo.

  9. Servite le stelline in brodo con le palline di carne con una bella spolverata di caciocavallo grattugiato e di pepe nero.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.