Crea sito

Spiedini di calamari panati

Spiedini di calamari panati

L’estate a me fa sempre venire una gran voglia di pesce! 😀 Ieri però ho dovuto combattere contro il tempo: era mezzogiorno passato ed io ero ancora dal pescivendolo. Così, ho optato per una soluzione semplice ma d’effetto, evitando pesci con le lische o cotture elaborate. Ho preparato degli sfiziosissimi spiedini di gamberi, resi piacevolmente croccanti da una golosa panatura aromatizzata con tante erbe mediterranee: prezzemolo, salvia, rosmarino, origano, timo…Sono finiti in un batter d’occhio! 😀
Gli spiedini di calamari possono essere “l’idea in più” per un apericena estivo, in accompagnamento a qualche cocktail fresco e dissetante: provare per credere! 😉

Spiedini di calamari panati

Spiedini di calamari panati

Ingredienti per 4 persone:

6-8 calamari freschi

80 gr di pangrattato
2 cucchiai di misto erbe aromatiche (alloro, timo, maggiorana, salvia…) – io trovo il mix già pronto al supermercato
1/2 limone (facoltativo)
Olio EVO
Sale, pepe nero

Preparazione:

Eviscerare i calamari e staccare i tentacoli.
Sciacquare bene per eliminare i residui di interiora e di sabbia sui calamari.
Aprire i calamari incidendoli su una metà, staccare la pelle e poi tagliare a listarelle.
Sciacquare un’altra volta, poi tamponare con carta assorbente.
Condire i calamari con olio, sale e, se si gradisce, succo di limone.
In una ciotola, condire il pangrattato con le erbe aromatiche ed il pepe nero.
Passare i calamari nel pangrattato.
Prendere degli stecchi da spiedini.
Arrotolare ogni pezzo di calamaro su se stesso ed infilare negli stecchi. Infilzare anche i tentacoli in maniera armoniosa alternandoli con la polpa.
Rivestire una teglia con carta forno e porvici gli spiedini.
Condire con un filo d’olio.
Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180° (200° se forno statico) per 12-15 minuti rigirando i calamari a metà cottura.
Gli spiedini di calamari panati possono anche essere cotti in padella con un filo d’olio.
Servire caldi o tiepidi.
Buon appetito!

Spiedini di calamari panati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.