Spaghetti crema di peperoni e mandorle

Gli spaghetti crema di peperoni e mandorle sono un primo piatto vegetariano semplice e gustoso.

Trovo che il sapore dei peperoni si sposi benissimo con quello delle mandorle, il dolciastro e l’amarognolo sono in perfetto equilibrio.

Per la crema di peperoni, ho utilizzato la ricotta, più leggera e saporita della panna, e ho aromatizzato il tutto con qualche fogliolina di basilico fresco: una bontà!

La preparazione vera e propria di questo piatto è molto veloce, ma bisogna considerare circa 45 minuti di cottura del peperone prima di poter iniziare a preparare la pasta.

Eccovi la ricetta!

Se volete, potete vedere come ho preparato gli spaghetti crema di peperoni e mandorle in diretta facebook!

Spaghetti crema di peperoni e mandorle
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Spaghetti (o altra pasta lunga) 320 g
  • Peperoni 2
  • Ricotta 400 g
  • Olio extravergine d’oliva 300 g
  • Basilico Qualche foglia
  • Mandorle tostate 50 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della preparazione più lunga, e cioè della cottura dei peperoni.

    Rivestite una teglia con carta forno e sistemateci i peperoni interi dopo averli lavati.

  2. Fate cuocere in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per circa 40 minuti, rigirandoli a metà cottura.

  3. Estraete i peperoni dal forno e sigillate ogni peperone dentro un pezzo di carta alluminio, poi lasciate riposare 10 minuti: quest’operazione aiuterà la pelle a staccarsi senza difficoltà-

  4. Ripulite a questo punto i peperoni dalla pelle, dalla base e dai semi e filamenti interni.

  5. Sistemate i filetti di peperone in un mixer e aggiungete la ricotta, qualche foglia di basilico fresco, un pizzico di pepe nero e un filo d’olio.

  6. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo tritate grossolanamente le mandorle.

    Se la crema di peperoni è troppo densa, ammorbiditela con un mestolo d’acqua di cottura della pasta.

  7. Scolate la pasta al dente e conditela in una ciotola con la crema di peperoni, senza metterla sul fuoco (la ricotta tende a creare grumi a diretto contatto col fuoco).

  8. Sistemate la pasta nei piatti, completate con una manciata di mandorle tritate, una spolverata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico fresco e servite.

    Buon appetito, i vostri spaghetti crema di peperoni e mandorle sono pronti per essere gustati!

Note e consigli:

  • Al posto della ricotta, potete usare il formaggio fresco spalmabile, lo stracchino o la robiola;
  • Potete anche cuocere i peperoni a listarelle in padella e frullarli una volta cotti.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Insalata di pasta della Nonna Nella Successivo Come arrostire e spellare i peperoni senza difficoltà

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.