Crea sito

Smoked nigiri di orata

Smoked nigiri di orata

Anche voi come me amate il sushi? Io potrei mangiarne a volontà, anche tutti i giorni!
Chiaramente, come tutti i prodotti con pesce crudo, bisogna stare molto attenti al corretto abbattimento termico del pesce: se non si è sicuri che sia stato effettuato prima dell’acquisto, vi consiglio di tenere il pesce in freezer per 2 giorni prima di prepararlo.
E se vi viene voglia di sushi all’ultimo momento? Beh, si può sempre usare il pesce affumicato, molto gustoso e già “sanificato”. Ho trovato degli splendidi filetti di orata affumicata della Cromaris, un’azienda croata che produce ottimo pesce sia fresco che affumicato, ed ho pensato di utilizzarli per preparare degli sfiziosi nigiri da offrire ai miei amici per un aperitivo: sono stati un successone! Tutti sono rimasti piacevolmente stupiti dalla bontà dell’orata affumicata, che non avevano mai assaggiato.

Smoked nigiri di orata

Smoked nigiri di orata

Ingredienti per 4 persone:

250 gr di riso per sushi
300 ml di acqua
1 cucchiaino raso di sale
30 gr di zucchero
85 ml di aceto di riso
2 alghe nori
150 gr di orata affumicata Cromaris
Olio EVO

Preparazione:

Togliere la pelle ed eventuali spine dai filetti di pesce, spennellare con abbondante olio evo da entrambi i lati e lasciare ammorbidire.

Sciacquare bene il riso per 5-6 volte per togliere l’amido in eccesso.
Mettere il riso in ammollo in acqua fredda per 15 minuti.
Scolare il riso e lasciare riposare altri 15 minuti.
Mettere il riso in una pentola con 300 ml di acqua ed il sale, coprire e portare ad ebollizione.
Appena il riso bolle, abbassare la fiamma e far cuocere per 12 minuti senza mai togliere il coperchio.

Nel frattempo, in un pentolino a fuoco lento sciogliere lo zucchero nell’aceto senza arrivare ad ebollizione.

Spegnere il fuoco del riso e lasciar riposare altri 5 minuti con il coperchio.

Trasferire il riso in un’insalatiera e versare l’aceto con lo zucchero a poco a poco mescolando continuamente e sventolando per far evaporare rapidamente l’aceto.

Bagnare uno strofinaccio e porlo sull’insalatiera affinché il riso non secchi.

Con le mani bagnate, formare delle polpettine di riso.
Tagliare il pesce a strisce regolari, porne uno su ogni polpettina e schiacciare bene con le mani.

Ritagliare delle strisce di alga nori di larghezza circa 0,5 cm e, con le mani bagnate, avvolgerle intorno alle polpettine (l’umidità farà aderire l’alga).

Conservare in frigorifero coperte da pellicola trasparente fino al consumo.

Servire gli smoked nigiri di orata accompagnandoli a piacere con wasabi e salsa di soia o, per chi vuole usare un tocco un po’ più occidentale, con del buon aceto balsamico.

Smoked nigiri di orata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.