Crea sito

Sauté di telline al vino bianco

Sauté di telline al vino bianco

Conoscete le telline? Magari molti di voi non avranno mai avuto la possibilità di assaggiarle…Beh, io in tal senso sono davvero fortunata! Sono di Ragusa, la provincia più a sud d’Italia, abito a 20 minuti dal mare e d’estate approfitto dell’ospitalità dei miei genitori che abitano a Playa Grande, un villaggetto sulla spiaggia: la spiaggia è grande, libera e pulita. E’ proprio in questo tipo di mare che, se si gioca a grattugiare nella sabbia dove l’acqua è bassa, si trovano tantissime telline, una sorta di vongolette molto gustose.
Lo confesso: io ormai sono fissata con le telline, le raccolgo ogni volta che scendo a mare! Mi rilassa stare nell’acqua bassa a giocare a raccoglierle assieme alla mia bimba, è il nostro passatempo preferito!
C’è chi le telline le raccoglie con dei rastrelloni con dietro delle reti, ma non amo questo metodo, lo considero molto invasivo e poco rispettoso della biodiversità. Con le mani, invece, è impossibile raccoglierle tutte, così hanno il tempo di riprodursi! 😉
La maniera più classica di mangiare le telline è con gli spaghetti, ma sono ottime anche nella versione che vi propongo oggi, un semplicissimo sauté di telline al vino bianco, da mangiare con il pane fresco: la scarpetta è d’obbligo!

Sauté di telline al vino bianco

Sauté di telline al vino bianco

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di telline
1/2 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo fresco
Peperoncino
Olio Extra Vergine di Oliva

Preparazione:

Iniziamo dalla raccolta 🙂
Se, come me, amate procurarvi da soli il cibo (io mi sono sentita molto Donnavventura 😀 ), ricordatevi di non lasciare mai le telline troppo tempo senza acqua: sistematele man mano in una bottiglia vuota e, dopo un po’, versatele in un secchiello con l’acqua di mare. Direttamente in spiaggia, sciacquate le telline ogni mezzora e cambiate l’acqua: questa operazione servirà a farle spurgare, ovvero ad eliminare la sabbia in eccesso, e una volta a casa basterà sciacquarle bene prima di prepararle.
Se invece acquistate le telline, mettetele in ammollo in acqua con un po’ di sale per un’oretta sempre al fine di spurgarle.

Schiacciare lo spicchio d’aglio con un coltello e farlo rosolare in padella con un filo d’olio.
Aggiungere le telline ed il vino, coprire e lasciare schiudere le telline per qualche minuto a fiamma alta.

Togliere il coperchio, lasciare sfumare il vino, condire con prezzemolo fresco tritato e peperoncino e servire.
Buon appetito!

Sauté di telline al vino bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.