Crea sito

Sachertorte

sachertorte

La Sachertorte, o Torta Sacher in italiano, è forse la torta al cioccolato più famosa al mondo.
Fu inventata a Vienna nel 1832 da Franz Sacher, dal quale prende il nome, un aiuto cuoco trovatosi a sostituire il suo capo in malattia nella preparazione del dolce per il principe Von Mitternich Winnesburg.
Da allora è diventata popolarissima, anche se la ricetta originale è protetta da marchio di fabbrica ed è custodita gelosamente all’Hotel Sacher di Vienna.
Io ho provato la versione del libro “Cucina centroeuropea passo dopo passo” (I sapori del mondo, Sol90 Editore) e mi è piaciuta molto, tutti i miei ospiti hanno confermato che era proprio “Lei”! 😉
Ho anche scelto di prepararla in versione “mini”, così da servirne una a commensale, ma potete tranquillamente utilizzare le dosi per un’unica grande torta.
Potete servire la sachertorte accompagnata da panna montata o una pallina di gelato o gustarla da sola, a fine pasto o in accompagnamento a un bel tè o caffè 🙂 .

sachertorte

Sachertorte

Ingredienti per una torta o 10 minitorte:

Per la base:

7 uova
170 gr di zucchero
120 gr di farina
40 gr di cacao amaro in polvere
40 gr di nocciole tritate
40 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro

Per il ripieno e la glassa:

350 gr di marmellata di albicocche
170 gr di cioccolato fondente
50 gr di burro
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
20 ml di rum
50 gr di zucchero
5-6 cucchiai d’acqua

Preparazione:

Preparare la base:

– setacciare la farina ed il cacao ed unire alle nocciole tritate
– far sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria
– separare i tuorli dagli albumi
– montare i tuorli con metà dello zucchero finché non diventano chiari e spumosi
– montare gli albumi a neve con l’altra metà dello zucchero
– mescolare gli albumi ed i tuorli montati delicatamente dal basso verso l’alto
– incorporare anche le farine
– aggiungere il cioccolato sciolto a bagnomaria
– imburrare ed infarinare uno stampo (o tanti stampini monoporzione)
– versare l’impasto nello stampo
– cuocere in forno statico a 180° per 20 minuti

Riscaldare la marmellata in un pentolino con due cucchiai d’acqua, poi frullarla.
Quando si sarà raffreddata, tagliare la base in due strati.
Spalmare metà della marmellata sulla base della torta e ricoprire con la seconda metà facendola aderire per bene.
Distribuire la seconda parte della marmellata sulla superficie e sui bordi della torta.

Passiamo alla glassa:

– far sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro
– sciogliere lo zucchero con l’acqua in un pentolino fino a creare uno sciroppo
– mescolare il rum al cacao in polvere
– aggiungere lo sciroppo al rum
– unire anche il cioccolato
– mettere la torta su una gratella
– rivestire la torta di glassa al cioccolato
– lasciare raffreddare e far solidificare il cioccolato

La sachertorte può essere servita a temperatura ambiente o tenuta in frigorifero (io la preferisco fredda).

sachertorte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.