Rotolo salato senza lievito con prosciutto, formaggio e zucchine

Cari lettori, ben ritrovati!

Oggi vi lascio una ricettina davvero ghiotta e facile facile da realizzare, un rotolo salato senza lievito, con un impasto che si prepara in pochissimo tempo e non necessita particolare manualità.

Per farcirlo, ho scelto ingredienti semplici, come il prosciutto ed il formaggio, e li ho arricchiti con sottilissime fette di zucchina, che rendono l’interno più morbido ed umido: è venuto strabuono, io e mio marito ce lo siamo fatti fuori in 10 minuti 😀 !

Dunque…se avete voglia di mettere le mani in pasta senza dover aspettare delle ore prima di poter gustare i vostri manicaretti… questa è la ricetta che fa al caso vostro!

Rotolo salato senza lievito con prosciutto, formaggio e zucchine
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3-4 persone

Ingredienti

Per l’impasto:

  • Farina di semola rimacinata di grano duro 130 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Uovo 1
  • Sale 1 pizzico
  • Acqua 30 ml

Per il ripieno:

  • Prosciutto cotto 100 g
  • Provola fresca 100 g
  • Zucchina 1
  • Sale 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva 1 filo

Preparazione

  1. In una ciotola, mettere la farina, il sale e l’olio.

    Sbattere l’uovo con l’acqua in una ciotola ed aggiungere all’impasto.

    Far amalgamare tutti gli ingredienti, poi continuare ad impastare su una spianatoia infarinata finché l’impasto non risulta liscio ed elastico.

    Formare una palla e mettere in frigorifero per 20 minuti.

  2. Privare la zucchina delle estremità e tagliare a fettine sottili con una mandolina, poi cospargere di sale in un colapasta e far riposare per almeno 20 minuti.
    Trascorso questo tempo, sciacquare e tamponare bene.

  3. Stendere l’impasto sottilmente cercando di conferirgli una forma regolare.

    Rivestire la superficie di prosciutto, poi di formaggio ed infine di zucchine.

    Completare con un pizzico di sale ed un filo d’olio.

  4. Ripiegare verso l’interno i due estremi laterali del rotolo per un paio di centimetri: questa operazione eviterà la fuoriuscita del condimento in cottura.

    Delicatamente, avvolgere (nel senso opposto a quello dei due risvoltini laterali) l’impasto su se stesso fino a formare un rotolo.

  5. Porre il rotolo su una teglia rivestita di carta forno, spennellare con un filo d’olio e bucherellare la superficie con una forchetta.

    Cuocere in forno preriscaldato a 190° in modalità ventilata per circa 30 minuti, o comunque fino a doratura.

  6. Estrarre dal forno, lasciare leggermente intiepidire e servire tagliato a fette.

    Buon appetito!

  7. Rotolo salato senza lievito con prosciutto, formaggio e zucchine

Precedente Torta cremosa cioccolato bianco e ciliegie Successivo Bocconcini di pollo e peperoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.