Crea sito

Ravioli di cotechino e lenticchie con salsa alle lenticchie

Ravioli di cotechino e lenticchie con salsa alle lenticchie

Ci siamo: finalmente il 2020 sta per chiudersi!
Come tutti gli anni (ma questa volta in particolare!), da buona tradizionalista, ci tengo ad avere a tavola anche le lenticchie, meglio ancora se accompagnate al cotechino.
Per questo, ho pensato di proporvi questi due ingredienti in uno sfizioso primo piatto che conquisterà anche gli scettici sul cotechino: i ravioli di cotechino e lenticchie con salsa alle lenticchie, una vera prelibatezza!
Potete preparare la ricetta partendo dalle lenticchie secche o, se volete sbrigarvi, anche con quelle prelessate: sarà comunque un successo!
Naturalmente, potete anche optare per dei classici ravioli rotondi o a mezzaluna, ma io per l’occasione ho preferito farli a stellina… tanto basta uno stampino per biscotti!
Vediamo insieme come preparare questi ravioli cotechino e lenticchie.

Provate anche le arancine cotechino e lenticchie, sono deliziose!

Se volete, potete vedere come ho preparato i ravioli cotechino e lenticchie nelle storie instagram!

Ravioli di cotechino e lenticchie con salsa alle lenticchie
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 3uova
  • 300 gfarina di grano duro
  • 1 pizzicosale

Per il ripieno:

  • 150 gcotechino
  • 100 glenticchie lessate
  • 1 pizzicosale

Per il condimento:

  • 150 glenticchie lessate
  • 1/2cipolla
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro (o 50 ml di passata)
  • sale
  • pepe nero
  • prezzemolo

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della preparazione del ripieno dei ravioli cotechino e lenticchie.

    Se lessate in casa le lenticchie, vi consiglio di tenerle prima in ammollo per una notte, poi di sbollentarle, buttare la prima acqua di cottura e rimetterle a cuocere con gli odori (cipolla, sedano, carota). A cottura ultimata, scolatele e fatele raffreddare bene.

    Se utilizzate le lenticchie precotte, scolatele dal liquido di conservazione e sciacquatele prima di utilizzarle.

    Fate cuocere il cotechino seguendo le indicazioni che trovate sulla confezione, poi aprite il pack in alluminio e fate fuoriuscire tutto il liquido.

    Tirate fuori il cotechino, tagliatelo a pezzettoni col coltello e lasciate intiepidire.

  2. ravioli con cotechino e lenticchie passo passo_3082

    Frullate quindi 100 g di lenticchie con 150 g di cotechino e un pizzico di sale.

    Trasferite il ripieno in un sac-à-poche (se non l’avete, potrete poi porzionare il ripieno con un cucchiaino).

  3. Adesso occupatevi dell’impasto (se volete, potete consultare il mio articolo su come fare la pasta all’uovo).

    Mettete la farina in una ciotola e aggiungete le uova e un pizzico di sale.

    Lavorate per bene il tutto e trasferite su una spianatoia infarinata.

    Quando il vostro impasto sarà liscio ed elastico, formate una palla e avvolgetela nella pellicola.

    Lasciate riposare almeno 15 minuti.

  4. Stendete l’impasto a mano o con la macchina stendipasta, partendo dalla tacca più larga e arrivando man mano a quella più sottile.

    ATTENZIONE! La pasta all’uovo asciuga in fretta, quindi mentre ne lavorate un pezzo abbiate cura di tenere il resto avvolto nella pellicola per mantenerlo morbido.

  5. ravioli con cotechino e lenticchie passo passo_2

    Mettete tanti cumuletti di ripieno sulla vostra sfoglia, poi ripiegatela su se stessa e ripassate tutti i contorni con le dita per evitare bolle d’aria (che farebbero aprire i ravioli in cottura).

    Ritagliate quindi i vostri ravioli con lo stampino che preferite.

    Reimpastate man mano i ritagli per creare altri ravioli.

    Potete anche preparare i ravioli il giorno prima del consumo e conservarli in frigorifero.

  6. ravioli con cotechino e lenticchie passo passo_3

    Passiamo adesso al condimento.

    Tritate mezza cipolla e fatela rosolare in padella, poi aggiungete le lenticchie e fate insaporire a fiamma vivace per qualche minuto.

    Condite con sale e pepe nero, poi aggiungete la panna, abbassate la fiamma e fate cuocere per 5 minuti.

    Infine aggiungete un po’ di concentrato di pomodoro (oppure di passata) per dare una nota acidula al vostro sugo.

  7. Cuocete i ravioli in acqua bollente salata per 5 minuti circa, poi trasferiteli nella padella col condimento e fate cuocere un paio di minuti a fiamma vivace.

    Completate con una manciata di prezzemolo tritato e servite.

    Buon appetito, i vostri ravioli cotechino e lenticchie sono pronti per essere gustati!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.