Pomodorini confit

pomodorini confit

I pomodorini confit sono degli squisiti pomodorini caramellati, che si preparano normalmente in forno ma che si possono cucinare anche in padella.

Il trucco per dei pomodorini confit perfetti è quello di farli cuocere a bassa temperatura per almeno 2 ore, in modo da farli asciugare all’esterno senza però perdere la loro morbidezza interna.

L’aggiunta dello zucchero aiuta i pomodorini a “caramellarsi” creando una deliziosa crosticina in superficie che li rende irresistibili!

Per quanto riguarda le varietà, potete realizzare i pomodorini confit utilizzando i pomodori ciliegini, i datterini o anche i piccadilly.

Come vi dicevo, i pomodorini confit tradizionali si preparano in forno e necessitano di almeno due ore di cottura, ma è possibile prepararne una versione più veloce (e comunque buonissima!) in padella: vediamo insieme come realizzare entrambe le tecniche di cottura!

Ecco qualche idea su come utilizzarli:

pomodorini confit
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per preparare i pomodorini confit:

1 kg pomodorini
zucchero di canna (o zucchero bianco)
sale
origano
olio extravergine d’oliva

Strumenti per preparare i pomodorini confit:

Tagliere
Coltello
Leccarda
Carta forno

Procedimento per preparare i pomodorini confit:

Per prima cosa, lavate bene i pomodorini, privateli della base e tagliateli a metà.

pomodorini confit passo passo 1: il taglio dei pomodori

Per i pomodorini confit al forno:

Rivestite una leccarda con carta forno e posizionate i pomodorini con la parte aperta verso l’alto senza sovrapporli fra loro.

Condite i pomodorini con lo zucchero di canna, poi proseguite con il sale, l’origano e un abbondante filo d’olio.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 160° per circa 2 ore, fino a quando i pomodorini non risulteranno “rinsecchiti” esternamente ma umidi.

A questo punto, potete estrarli dal forno e consumarli subito oppure conservarli e utilizzarli come condimento per altre preparazioni (pasta, bruschette…).

pomodorini confit passo passo 2: cottura in forno

Per i pomodorini confit in padella:

Sistemate lo zucchero alla base della padella con un filo d’olio e riponete sopra i pomodorini tagliati a metà, con la parte aperta a diretto contatto con la padella.

Condite anche con sale e origano e accendete la fiamma.

Fate cuocere a fiamma media i pomodorini per una decina di minuti senza toccarli, poi fateli saltare, se ci riuscite direttamente muovendo la padella, altrimenti rigirateli aiutandovi con delle posate.

pomodorini confit passo passo: cottura in padella

Lasciate cuocere a fiamma vivace per qualche altro minuto e poi spegnete la fiamma.

Anche in questo caso, potete gustare i pomodorini sul momento oppure utilizzarli per altre preparazioni.

pomodorini confit in padella

ATTENZIONE!

La versione in padella è molto più rapida e i pomodorini confit sono ottimi, ma saranno naturalmente meno asciutti di quelli al forno, quindi si avrà un prodotto sempre caramellato ma più umido.

Note e consigli

Potete arricchire il condimento dei pomodorini confit con altre erbe (timo, basilico…) e, se vi piace, con uno spicchio d’aglio tritato.

Potete conservare i pomodorini confit per 3-4 giorni in frigorifero o, in alternativa, metterli sottolio (in questo caso vi consiglio di farli al forno perché perderanno più acqua e si manterranno quindi più a lungo).

Non perdiamoci di vista!

Seguitemi anche sui social!
Facebook – Instagram – Pinterest – Youtube – Tiktok
Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!
Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!
Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.