Polpettine di alici su vellutata di lenticchie e crema di zucca con olio al tartufo

Se c’è una cosa che mi rende orgogliosa di essere socia dell’Associazione Italiana Food Blogger è la sensazione di far parte di qualcosa animato dai principi in cui credo, fra cui il valore delle eccellenze locali e la loro promozione attraverso il web.

Proprio con questo spirito è nato il contest Un Mare di Marche – #uncuoreperricostruire a cui ho subito deciso di partecipare.
Come sapete, lo scorso anno il Centro Italia è stato colpito dal terremoto, e naturalmente l’economia del territorio ne ha risentito: questo contest, organizzato in collaborazione con il Centro di Educazione Ambientale CEA “Ambiente e Mare” Regione Marche, l’Associazione Accademia della Cultura e del Turismo Sostenibile e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno, ha come obiettivo la valorizzazione delle eccellenze gastronomiche delle aree del cratere del sisma del 2016 e la promozione di un’economia del mare sostenibile.

Sono onorata di far parte dei 25 food blogger incaricati di ricettare una serie di prodotti marchigiani di altissima qualità in abbinamento al pesce fresco proveniente dal Mar Adriatico e del Mar Mediterraneo.

Guardate quanti meravigliosi prodotti ho ricevuto 😀 !

polpettine di alici unmaredimarche

La prima ricetta che propongo per il contest sono le polpettine di alici su vellutata di lenticchie e crema di zucca con olio al tartufo, un piatto dal gusto rustico ed intenso, che sa di casa e di cucina contadina.
Il pesce protagonista di questo piatto è appunto l’alice, molto utilizzata anche nella cucina siciliana, che però non ho aromatizzato con il finocchietto come faccio normalmente per non contrastare il profumo del tartufo nero con cui ho aromatizzato l’olio.
La base del piatto è una crema densa di lenticchie dei Sibillini e Patasibilla con un profumato soffritto di Cipolla Piatta Rossa di Pedaso, la zucca rossa dona dolcezza e colore al piatto e le polpettine sono croccanti fuori e tenere all’interno.
Ecco la mia ricetta!

polpettine di alici unmaredimarche

Polpettine di alici su vellutata di lenticchie e crema di zucca con olio al tartufo

Ingredienti:

250 gr Lenticchia dei Sibillini Azienda Agricola Lorenzo
350 gr Patasibilla patata a pasta gialla dei Monti Sibillini Saecula Natural Village
1/2 Cipolla Piatta Rossa di Pedaso Microfattoria RASOterra
200 gr di Zucca rossa
1 rametto di rosmarino
400 gr di alici pescate nella “Zona FAO 37.2.1 Mar Adriatico/MarMediterraneo”
50 gr di farina di semola rimacinata di grano duro
Una grattugiata di Tartufo Nero – Scorzone Invernale Associazione Tartufai dei Monti della Laga
Olio Extra Vergine di Oliva Monocultivar Ascolana Tenera Bio Cartofaro
Prezzemolo
Sale
Pepe nero

Preparazione:

– Per la crema di lenticchie:

Tritare finemente la cipolla, sbucciare le patate e tagliare a tocchetti.
In una pentola capiente, far soffriggere la cipolla nell’olio extra vergine di oliva, poi aggiungere le lenticchie e lasciare insaporire a fiamma vivace per qualche minuto.
Unire le patate e coprire d’acqua.
Far cuocere a fiamma bassa con il coperchio per circa un’ora, poi regolare di sale e di pepe e lasciar cuocere per altri 30 minuti.
Spegnere la fiamma, frullare il tutto e filtrare con un colino a maglia fitta per eliminare le scorze delle lenticchie.

– Per la crema di zucca:

Sbucciare la zucca e tagliare a tocchetti, poi cuocere al vapore fino a quando risulta morbida.
Scaldare un filo d’olio in un padellino ed aromatizzare con un rametto di rosmarino, poi unire la zucca, regolare di sale e di pepe e fare insaporire qualche minuto a fiamma vivace.
Spegnere il fuoco e frullare.

– Per le polpettine di alici:

Eliminare la testa delle alici, aprire a portafogli ed eliminarne la lisca centrale.
Mettere in un mixer con un filo d’olio, qualche ciuffo di prezzemolo, un pizzico di sale e di pepe.
Con le mani unte, formare delle palline e passare nella farina.
Friggere le polpette immergendole completamente in un pentolino con olio di arachide bollente fino a doratura, poi posare su carta assorbente.

– Per l’olio al tartufo nero:

Grattugiare un po’ di scaglie di tartufo.
Scaldare un filo d’olio extra vergine d’oliva, unire il tartufo, far insaporire per un minuto a fiamma vivace, poi spegnere il fuoco e lasciare insaporire per almeno 30 minuti.

– Composizione del piatto:

Servire in piatti fondi o da minestra.
Alla base mettere un mestolo di crema di lenticchie, sulla quale adagiare due cucchiai di crema di zucca.
Distribuire le polpettine di alici sulla zuppa e completare con l’olio aromatizzato al tartufo nero.

Completare con una manciata di prezzemolo tritato.

Buon appetito!

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Precedente Risotto al pesce spada Successivo Torta di grano saraceno con confettura ai mirtilli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.