Polpette speziate con mandorle e uvetta

L’idea di preparare le polpette speziate con mandorle e uvetta mi è venuta sfogliando un libricino di cucina acquistato al lidl, un manuale tascabile sulle tapas spagnole. Nel libro ho trovato delle polpette con mandorle e datteri, l’idea mi è piaciuta, ma le proporzioni fra gli ingredienti non mi hanno convinta molto, quindi ho rivisitato la ricetta a modo mio. Inoltre, a casa non avevo i datteri, per cui li ho sostituiti con l’uvetta, che ha comunque un sapore dolciastro. Il risultato è stato strepitoso! Sono andate a ruba 😉
Una cosa che mi è piaciuta di questa ricetta è stata l’idea di utilizzare il riso che, oltre a rendere le polpette più morbide, le alleggerisce…e le rende anche più economiche, perché serve meno carne 😉

Polpette speziate con mandorle e uvetta

Polpette speziate con mandorle e uvetta

Ingredienti per 4 persone:

100 gr di riso
300 gr di carne tritata di bovino
50 gr di mandorle tostate
25 gr di uvetta
1 uovo
1 cucchiaio di semi di senape (o di senape in crema)
50 gr di pangrattato
2 cipolle
2 cm di zenzero fresco
1 bicchiere di vino bianco
Olio EVO
Sale

Preparazione:

Cuocere il riso in abbondante acqua salata bollente. Quando è ben cotto, porre in un colapasta e lasciare intiepidire.
Mettere in ammollo l’uvetta per 30 minuti in acqua tiepida.
Tritare grossolanamente le mandorle.
Tagliare l’uvetta a pezzettini.
Aggiungere l’uovo al riso e mischiare bene.
Aggiungere anche la carne e lavorare con le mani.
Aggiungere anche i semi di senape, un cucchiaino raso di sale, le mandorle e l’uvetta e continuare a lavorare con le mani.
Coprire l’impasto e porre 30 minuti in frigorifero a rassodare.
Nel frattempo, tagliare le cipolle a fettine sottili.
Fare appassire in una padella con olio EVO e lo zenzero fresco grattugiato, poi aggiungere il vino, coprire e far cuocere a fiamma bassa per 15 minuti.
Nel frattempo, con le mani inumidite formare delle polpettine e passare nel pangrattato.
Far rosolare le polpettine in una padella con olio ben caldo.
Quando sono esternamente cotte, trasferire le polpettine nella padella con il vino e le cipolle.
Coprire e far cuocere per circa 30 minuti girando le polpette di tanto in tanto, finché la salsa non si sarà addensata.
Buon appetito!

Polpette speziate con mandorle e uvetta

Precedente Pasta al forno con ragù di zucchine e melanzane Successivo Pizza integrale con metodo Bonci - digeribilissima!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.