Crea sito

Polpette di pollo al curry

Polpette di pollo al curry

Cari lettori, oggi vi lascio una ricettina sciué sciué ma sfiziosissima: le polpette di pollo al curry, da gustare “all’orientale” accompagnandole con riso basmati o “all’italiana”, con abbondante pane fresco per fare la scarpetta!

Come molti sapranno, anche se per la verità non ho mai scritto un articolo sulla cosa, prima perché le emozioni erano troppo a caldo, poi perché mi sembrava fosse passato troppo tempo, qualche mese fa ho partecipato (e vinto!) la puntata sulle foodblogger di Chopped Italia, in onda su Food Network.

La concorrente che più temevo, e con la quale ho disputato la finale, era Vatinee Suvimol, fondatrice di iFood, che stimo molto. Essendo thailandese, Vatinee ha giocato con i profumi orientali preparando, fra le altre cose, una salsa al curry, che a detta dei giudici era squisita.

Riguardandomi la trasmissione, ho visto qualche passaggio della preparazione della salsa e ho notato che, a differenza di come fanno gli italiani che per fare la salsa al curry usano la panna, Vatinee utilizzava lo yogurt, quindi un elemento più acido.

Io ho deciso di fare una preparazione a metà strada, utilizzando la panna acida come base del mio curry, e devo dire che è venuta fuori una vera squisitezza!

Eccovi la ricetta!

Polpette di pollo al curry
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo macinato 600 g
  • Uovo 1
  • Pangrattato 3 cucchiai
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 1 cucchiaio
  • Farina 50 g
  • cipolla 1
  • Panna acida 200 g
  • Curry in polvere 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Erba cipollina

Preparazione

  1. Mettere il pollo in una ciotola con l’uovo, il pangrattato, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe.

    Impastare tutto con le mani, poi coprire e lasciare riposare in frigorifero 15 minuti.

  2. Ungersi le mani con un filo d’olio e creare tante palline d’impasto.

    Passare tutte le polpettine nella farina.

  3. Tagliare la cipolla a fettine sottili e rosolare in padella con un filo d’olio.

    Unire le polpette e far cuocere a fiamma vivace finché non sono ben dorate all’esterno.

  4. Aggiungere la panna acida e il curry (se necessario aggiungere mezzo bicchiere d’acqua), coprire, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 8-10 minuti, mischiando le polpettine di tanto in tanto.

  5. Spegnere il fuoco, completare con una manciata di erba cipollina tritata e servire.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.